Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Max Sabbatani vuole mettere punto finale alla stagione 2002

Max Sabbatani vuole mettere punto finale alla stagione 2002

Max Sabbatani vuole mettere punto finale alla stagione 2002

Max Sabbatani, 27 anni, che disputa la sua quarta stagione completa nella 125cc racconta a motograndprix.com come gli stanno andando le cose, al termine di una sessione in bicicletta, che gli serve come preparazione per la prossima gara. Purtroppo, Max è stato protagonista delle cronache in alcuni momenti della stagione, per vari motivi, non collegati a piazzamenti o a risultati. `È decisamente un anno da dimenticare, anzi aspetto con ansia l´ultima gara in calendario, per considerare finalmente conclusa la stagione´. E non ha tutti i torti, un 2002 veramente difficile per il pilota di Forlì: prima lo spaventoso incidente al Mugello che gli fa perdere 3 gare e poi il suo team che lo sostituisce con 5 prove di anticipo.
Max portare a termine la sua stagione, in sella a un´Aprilia di Simone Sanna, ma è inevitabile che si senta in una posizione precaria, e intenda cambiare le cose. `Sono appoggiato a un team già molto impegnato per seguire i propri piloti, e la mia situazione non è facile, perché non posso certo pretendere lo stesso grado di attenzione o di aiuto´.

Per la gara conclusiva del campionato si mostra ottimista: `La pista mi piace, il pubblico è scatenato e si preannuncia una bella gara, sperando che ci sia il sole. I test IRTA sono andati bene su quel tracciato, spero solo che la sfortuna smetta di perseguitarmi, per potermi godere l´ultima gara.

Tags:
125cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›