Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Randy de Puniet :´Voglio chiudere la stagione con un bel risultato´

Randy de Puniet :´Voglio chiudere la stagione con un bel risultato´

Randy de Puniet :´Voglio chiudere la stagione con un bel risultato´

Vittima di un calo di rendimento a metà stagione, Randy de Puniet, nelle ultime gare, ha ripreso il controllo del suo campionato. Sempre veloce in qualifica (conquistò la prima pole in Brasile, e in seguito la terza posizione sulla griglia di Motegi), ma spesso alle prese con situazioni difficili (sotto la pioggia di Rio ebbe un problema con la visiera, a Motegi non riuscì a partire per un problema tecnico) il francese è arrivato sesto in Malesia e in Australia.

Adesso spera di poter confermare sulla pista di Valencia, scenario dell'ultima prova della stagione, di aver recuperato la forma. `Spero di fare un'altra bella gara, conquistare il podio, ma so che sarà difficile, dato che ci sono almeno cinque piloti che si contendono le prime posizioni. Abbiamo visto che le moto ufficiali hanno un vantaggio in accelerazione, un aspetto molto importante sul tracciato di Valencia. Tuttavia, quest'anno abbiamo anche visto come non è sempre la logica ad essere sovrana e non perdo la speranza. Nelle ultime gare sono ritornato allo stesso livello dell'inizio della stagione, sono stato più costante e vorrei chiudere l'anno con un buon risultato´. $$$Per molti piloti, la fine della stagione coincide con la scadenza del contratto. Quando parla del suo futuro nel 2003, Randy de Puniet spiega che, all'inizio, rimarrà nel team Campetella Racing. ´Sono sicuro al 90% di rimanere nello stesso team. Sono molto soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto quest'anno. Dovrei firmare a Valencia. Per quello che riguarda il materiale, so che avrò a disposizione due moto private, un vantaggio importante, e monteremo le stesse gomme dei più forti. Potrei anche avere una moto ufficiale, ma credo che la cosa più importante sia avere i migliori pneumatici´.

Tags:
250cc, 2002, Randy de Puniet

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›