Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nobby Ueda: riflessioni dopo l´ultima gara

Nobby Ueda: riflessioni dopo l´ultima gara

Nobby Ueda: riflessioni dopo l´ultima gara

Per più di un decennio, Noboru Ueda è stato un riferimento nell´ambito della competizione mondiale nella categoria della 125cc. Tuttavia, il campionato 2002, per lui la dodicesima stagione nel Campionato del Mondo, ha portato con sé solo dispiaceri, sia per i risultati, che non sono arrivati, sia per le gravi lesioni che si è procurato. Il pilota giapponese scelse Valencia, scenario dell´ultimo Gran Premio dell´anno, per annunciare il proprio ritiro definitivo. Cercherà di guarire completamente, di far sparire i problemi dovuti alle conseguenze degli incidenti e poi penserà cosa fare del suo futuro. Dal lontano Giappone, il carismatico `Nobby´ Ueda ha confidato le sue impressioni a motograndprix.com.

`Ho preso questa decisione la settimana della gara di Valncia: ho capito che dovevo concentrarmi sulla riabilitazione, dal momento che ho forzato molto, senza dare tregua al mio corpo. Dopo la brutta caduta al Mugello dovevo prendere dei calmanti prima di ogni gara per lenire il dolore. In passato mi ero già lesionato gravemente, ma questa volta era un problema diverso, più serio. Quando tornai a correre, lo feci senza essere del tutto in forma. Vista la mia età stavo pensando di passare alla 250cc, ma alla fine ho visto che era il momento di lasciar perdere la competizione e di recuperare la forma di sempre´.

`La stagione è stata costellata di problemi´, continua il pilota, che ha 35 anni. `L´inizio fu positivo, con un 4º posto a Suzuka, poi al Mugello mi lesionai e questo influenzò le gare successive. Persi molte gare e a Rio caddi di nuovo, senza fratturarmi niente. A Motegi corsi nonostante avessi la febbre… Fu un peccato anche quello che successe nell´ultima gara. In Spagna l´ennesima caduta non mi permise di portare a termine la gara e di salutare il pubblico con una bella prestazione´.

`Adesso voglio guarire del tutto. Nei prossimi giorni mi recherò in ospedale, qui in Giappone. Ci sono già stato per la riabilitazione e per i controlli, e seguirò la cura che mi consiglieranno, senza dimenticare i preziosi suggerimenti del Dr.Costa´.

Tags:
125cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›