Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il team di Fausto Gresini si prepara per una nuova stagione nella MotoGP

Il team di Fausto Gresini si prepara per una nuova stagione nella MotoGP

Il team di Fausto Gresini si prepara per una nuova stagione nella MotoGP

Fausto Gresini, proprietario e team manager del team Fortuna Honda Gresini, fa un bilancio dell'andamento della stagione 2002, nella quale Kato, il pilota che schierava nella MotoGP è arrivato settimo nella classifica generale, al termine della sua prima stagione nella classe regina.

`Per quanto riguarda la categoria della MotoGP, nel 2002 Kato ha vissuto un debutto difficile. Nuova cilindrata, nuova moto, nuova copertura, non più Dunlop, ma Michelin: ha dovuto imparare in fretta. Al Gran Premio Gauloises della Repubblica Ceca, è arrivata la 4T. Un privilegio per noi essere il primo team privato a cui l'HRC l'ha messa a disposizione, ma questo ha rappresentato nuove difficoltà per Daijiro. Era poco probabile che l'accoppiata moto-pilota fosse vincente da subito. Se i risultati sperati non sono arrivati, la responsabilità ovviamente ricade su tutta la struttura. Per tutti noi era la prima stagione nella MotoGP, e abbiamo dovuto adattarci e crescere collettivamente. Kato ha dimostrato il suo potenziale e il suo valore effettivo, ma c'è un ampio margine per migliorare. $$$La stagione 2002 è, tutto sommato, un anno proficuo, nel quale abbiamo lavorato sodo e senza sosta, raccogliendo dati preziosi per il 2003. Il nostro prossimo traguardo è il titolo. So benissimo che non sarà facile, ma sono le sfide difficili quelle che mi appassionano di più´.

Parlando della rinnovata fisionomia del team, e delle aspettative per il futuro, l'ex Campione del Mondo della 125cc, confida: `Nel 2003 il compagno di squadra di Kato sarà Sete Gibernau. Il pilota spagnolo avrà a disposizione quell'Honda che fino a oggi è stata la moto da battere. Lo vedo molto motivato e nel nostro team potrà trovare passione e grinta. È questo lo spirito con cui ci stiamo preparando per l'anno prossimo. Al primo test di Valencia, ne seguiranno due, a Valencia e a Jerez. Proverà solo Kato, dal momento che Sete per ora ha utilizzato una moto presa in prestito dal giapponese. Il primo test a cui parteciperanno entrambi sarà a Sepang, in Malesia, il prossimo gennaio´.

Nella quarto di litro, le cose non sono andate benissimo: Roberto Rolfo ed Emilio Alzamora, sono arrivati rispettivamente 3º e 7º, risultati lontani da quelli del 2001, quando Kato vinse il titolo della categoria: `Nella 250 è mancato sicuramente il risultato più atteso, la vittoria. Abbiamo conquistato molti podi, Roberto sette volte ed Emilio in due occasioni, ma non si sono realizzate le nostre aspirazioni. Se lottiamo, infatti, lo facciamo per vincere´. In realtà c'erano tutti i presupposti per trionfare, ma il lungo e faticoso adattamento di Rolfo, assieme ai problemi fisici di Alzamora, hanno frenato il loro campionato. Era l'ultima stagione per il team nella classe e non è facile considerare concluso un periodo così importante: `È stato un anno tutto sommato positivo, ma più difficile rispetto agli anni precedenti. È con rammarico che salutiamo la 250cc, che è stata il nostro trampolino di lancio, che ci ha fatto conoscere al grande pubblico e che ci ha dato grandi opportunità, come ad esempio vincere il titolo nel 2001´.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›