Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Abe ripensa alla stagione 2002

Abe ripensa alla stagione 2002

Abe ripensa alla stagione 2002

Il pilota giapponese Norick Abe è stato uno dei più costanti della stagione nel Campionato del Mondo MotoGP che ha disputato con la YZR500 del team di Luis d´Antín. Nell´anno in cui sono state introdotte le 4 tempi, Abe si è regolarmente classificato tra la quarta e l´ottava posizione, e ha conquistato il sesto posto finale.

Abe, che può vantare tre vittorie nel Mondiale, commenta in questi termini l´andamento della stagione: ´Ogni gara aveva caratteristiche diverse e quello che avevo ben chiaro era che dovevo accettare la presenza delle quattro tempi. Mi dispiace solamente di non essere salito sul podio di Le Mans, visto che stavo lottando nel gruppo che si contendeva la vittoria´.

Per quanto riguarda la sua posizione finale nella classifica del Campionato, il giapponese si afferma: ´Lo considero un piazzamento molto positivo. Barros stava lottando con me quando guidava la due tempi ed ebbe a disposizione la quattro tempi molto prima rispetto a me. Ho dovuto impegnarmi di più, ma credo di aver gareggiato bene´.

La Yamaha diede ad Abe una delle sue M1 in occasione del penultimo Gran Premio della stagione, e il giapponese cadde nelle prove libere, lesionandosi una mano, la spalla e il bacino e non prese parte alla gara. Perse in questo modo la prima gara, dopo averne disputate 119 senza interruzioni: ´Volevo correre, in qualsiasi modo, o almeno poter verificare se mi trovavo nelle giuste condizioni per guidare, ma i medici non me lo permisero. In quel momento non mi interessava affatto il record di gare consecutive perché mi preoccupavano solamente le mie lesioni. Ci pensai solamente in seguito e mi dispiace che si sia interrotto il mio record di presenze´.

Abe sta ancora curandosi delle lesioni di Phillip Island: ´Non sono ancora guarito del tutto. Non mi feci niente alle ossa, ma mi feci male al muscolo e al legamento. È per questo che il recupero procede così lentamente, che non posso ancora alzare il braccio e che mi manca un po´ di forza´.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›