Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Intenso programma di test per l´Aprilia a Valencia

Intenso programma di test per l´Aprilia a Valencia

Intenso programma di test per l´Aprilia a Valencia

Il team ufficiale dell´Aprilia per la MotoGP oggi continua il programma di prove e Colin Edwards e Noriyuki Haga hanno lavorato per ottimizzare la velocità della RS Cube tre cilindri. I due piloti ultimamente si allenano quasi tutte le settimane, dal momento che il costruttore si sta impegnando al massimo per ottenere una moto realmente competitiva per la prossima stagione.

Dopo aver adottato le gomme Michelin quest´inverno, l´Aprilia ha cercato di ridurre il peso della RS3, che si è rivelato uno dei punti deboli della tre cilindri. Edwards commenta: `Abbiamo fatto delle buone prove, non mi posso lamentare. Da quando sono montato in sella per la prima volta abbiamo fatto enormi progressi. È una moto che può arrivare tra le prime cinque e che possa vincere… e non lo direi se non lo pensassi sul serio´.
Haga aveva appena iniziato a girare ed è caduto, ma non si è fatto niente e ha continuato a lavorare con la RS Cube. Sulla moto montava uno scappamento diritto invece di quello abituale e con la Ducati sarà guerra anche a colpi di decibel. $$$

Contemporaneamente, Fonsi Nieto e Toni Elias hanno ripreso in mano le loro Aprilias 250, la prima volta dall´ultima gara della stagione 2002, e sempre nello stesso scenario. I due piloti nel 2003 lotteranno per il titolo, ma sono consapevoli della minaccia che rappresenta l´arrivo di Poggiali nella categoria, che si aggiunge a piloti del calibro di Roberto Rolfo, Sebastian Porto e Randy de Puniet. Nella sessione odierna non hanno provato delle parti nuove, ma in seguito dovrebbero fare dei test su un nuovo telaio, visto che entrambi lo indicarono come il componente più importante da ricevere dalla fabbrica.

Anche Dani Pedrosa ha girato per la prima volta dalla vittoria sul tracciato di Valencia lo scorso novembre. Questo giovane pilota spagnolo disputerà un´altra stagione con lo stesso team, ai comandi di un´Honda 125. Pedrosa riconosce che il suo obiettivo è quello di migliorare il piazzamento finale al terzo posto nel 2002. Assieme a lui c´erano anche le Aprilia 125 di Pablo Nieto e di Hector Barbera, mentre il suo ex compagno di squadra Joan Olivé , per un problema con l´albero a gomiti, non ha potuto prendere il primo contatto con l´Aprilia 250 che userà il prossimo anno.

Tags:
MotoGP, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›