Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lucio Cecchinello affronta la sua decima stagione con le ambizioni di sempre

Lucio Cecchinello affronta la sua decima stagione con le ambizioni di sempre

Lucio Cecchinello affronta la sua decima stagione con le ambizioni di sempre

Con 32 anni ormai compiuti, Lucio Cecchinello si dispone a dare inizio alla sua decima stagione nel Campionato del Mondo della classe 125. Dal suo già lontano debutto in Australia nel ´93, l´italiano si è costruito una delle reputazioni più solide del paddock, sebbene gli manchi ancora la conquista di un titolo mondiale. Come ogni anno, da quando il carismatico pilota veneziano è diventato il direttore della sua propria squadra, si parla di un suo possibile ritiro, ma stagione dopo stagione Cecchinello continua a far sua la doppia attività di direttore e pilota. Nel 2003, torna in pista disposto a dar battaglia. Disporrà infatti dell'ultima evoluzione dell´Aprilia e dell´adolescente Casey Stoner come pupillo e compagno di squadra.

`Quest'anno, il nostro obiettivo nella 125 è quello di essere il punto di riferimento della categoria´, spiega il veterano pilota. `L´anno scorso ho vinto tre Gran Premi e nel 2003 mi piacerebbe migliorare i miei risultati. Non voglio parlare di vincere il titolo, ma si di mantenermi nelle prime posizioni, con Casey, di vincere corse e di migliorare la mia posizione degli ultimi anni. Sono due anni che arrivo quarto, e per quest´anno il mio obiettivo è quello di migliorare la mia posizione, e se posso, aspirare al massimo´. `Non ho segreti per mantenere alte le mie motivazioni´, risponde quando gli si chiede il motivo della sua longevità nella competizione. `Magari è perché cerco di rilassarmi quando si conclude la stagione. Sono appena di ritorno da dieci giorni di vacanza alle isole Maldive, e sono tornato completamente rinnovato. Ma di solito non faccio vacanze di totale riposo, cerco di svolgere molta attività fisica, sono andato in palestra e ho nuotato ogni giorno´.

In merito al suo calendario per la preparazione della stagione, il manager-pilota spiega: `questa settimana, il 17, 18 e 19 saremo a Jerez, e sia Casey sia io potremo avere il primo contatto di quest'anno con la moto. Casey si occuperà della mia macchina dell'anno scorso e io guiderò l´evoluzione 2003 dell´Aprilia. Sarò l´unico pilota a poter disporre di questa macchina a Jerez, dato che la casa vuole che la provi io prima di consegnarla alle altre squadre. Spero di trovare a Jerez una buona situazione meteorologica e di poter svolgere un buon lavoro. In seguito, è possibile che ci si sposti a Valencia per gli allenamenti, condividendo la pista con i piloti di Jorge Martínez `Aspar´ prima dei test ufficiali IRTA´.

Tags:
125cc, 2002

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›