Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

McCoy cade a Phillip Island durante il primo giorno di prove

McCoy cade a Phillip Island durante il primo giorno di prove

McCoy cade a Phillip Island durante il primo giorno di prove

Il Kawasaki Racing Team è giunto a Phillip Island per il primo di tre giorni di prove ma Garry McCoy ha percorso solo 21 giri in poco meno di due ore prima di cadere malamente nella ben noto curva `Siberia´. Ammaccato e molto scosso il 're della scivolata´ è stato portato presso il locale ospedale di Cowes per una visita di controllo ma fortunatamente è stato dimesso senza ulteriori conseguenze che qualche forte botta ed ematomi vari.

`Di solito si tiene la seconda dall'uscita della curva `Honda´ fino al punto di frenata per l´ingresso alla `Siberia´ ma io devo aver preso una buca perché accidentalmente ho inserito la terza con il gas ancora aperto´, ha spiegato McCoy, che l'´anno scorso ha vissuto una stagione tormentata a causa di un infortunio rimediato proprio nei test invernali. `Ovviamente sono entrato nella curva ad una velocità eccessiva. Ho tentato di frenare e di rallentare il più possibile prima di lasciare andare la moto ma in quel punto non c'è molto spazio di fuga e quindi sono caduto pesantemente´.

Il suo compagno di squadra, Andrew Pitt, il collaudatore Akira Yanagawa e Alex Hofmann hanno girato nonostante il vento forte, cercando di trovare una buona messa a punto per il velocissimo e complesso tracciato. Avendo i due nuovi telai fermi alla dogana dell´aeroporto di Melbourne, hanno fatto un lavoro di rifinitura sul sistema di iniezione della loro Fuchs Kawasaki Ninja ZX-RR, testando nel contempo l´ultima generazione di gomme Dunlop.

Tags:
MotoGP, 2003, Kawasaki Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›