Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Toni Elias si appresta ad affrontare la prossima fase dei test invernali

Toni Elias si appresta ad affrontare la prossima fase dei test invernali

Toni Elias si appresta ad affrontare la prossima fase dei test invernali

Sono stato molto impegnato per tutto l'inverno, con due sole settimane di vacanza lontano da tutto. Per il resto del tempo ho partecipato ai test, mi sono allenato e ho preso parte ad eventi promozionali tra i quali, recentemente, una gara di supermotard. Durante il periodo di vacanza sono stato in montagna a sciare con un gruppo di amici, con i quali mi sono divertito moltissimo. Ma appena sono tornato a casa mi sono immerso nel mio consueto programma di allenamento – palestra, bicicletta, corsa a piedi e motocross, con mio padre.

In dicembre ho provato per la prima volta l'Aprilia 2003 e posso assicurarvi che ha fatto di me un uomo felice. Verso la fine della stagione avevo avuto molti problemi con l'anteriore che mi avevano impedito di guidare nella maniera aggressiva che mi è consueta. Abbiamo tentato tre o quattro diverse regolazioni del telaio senza che nessuna sia stata in grado di risolvere il problema. A Valencia invece abbiamo provato un telaio completamente nuovo che si è rivelato perfetto. Ora non vedo l'ora di risalire in sella e l'occasione arriverà con i test, di nuovo a Valencia, di questa settimana, test che ci permetteranno di continuare il lavoro cominciato a dicembre. Allora abbiamo trovato freddo e, il secondo giorno, addirittura la pioggia che ci ha fatto perdere parecchio tempo.

Non mi piace molto parlare del futuro o fare previsioni ma penso di poter dire che quest'anno sarò molto competitivo. Tra i miei avversari il mio compagno di squadra Fonsi Nieto, che l'anno scorso è arrivato secondo, sarà indubbiamente di nuovo molto forte e anche Rolfo e Porto hanno grande esperienza. Sembra poi che Manuel Poggiali si stia adattando bene alla 250 visti i tempi fatti a Jerez. Per la sua prima volta su una 250 sono stati eccellenti ed è evidente che sarà uno da non sottovalutare. Nel 2001 abbiamo fatto le nostre belle battaglie in 125 e conosciamo forza e debolezze l'uno dell'altro, una cosa buona per entrambi.

Sono ansioso di cominciare il mondiale ma prima c'è del lavoro da fare, a partire dal prossimo test di Valencia. Dopo ci saranno i test IRTA e probabilmente un paio di giorni al Mugello prima dell'inizio delle gare il 6 di aprile.

Tags:
125cc, 2003, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›