Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pablo Nieto ci parla delle sue sensazioni sull0´Aprilia 2003

Pablo Nieto ci parla delle sue sensazioni sull0´Aprilia 2003

Pablo Nieto ci parla delle sue sensazioni sull0´Aprilia 2003

Sono felice perché negli ultimi test di Valencia abbiamo dedicato molto tempo e molti sforzi a provare a fondo la moto del 2003. E´ normale che, quando si ha una moto totalmente nuova, ci sia un bel po´ di lavoro da fare per provare le varie modifiche e il set up, e noi, in due giorni, siamo riusciti a fare abbastanza per trovare un buon bilanciamento e una buona base generale su cui costruire il lavoro futuro. Le prime sensazioni che ho ricavato dall´Aprilia sono state un po' strane perché né il motore né il telaio erano stati mai testati prima. Inoltre c´erano molte cose fondamentali da sistemare e alle quali era necessario abituarsi tra le quali avere due dischi dei freni anteriori rispetto al singolo dell'anno scorso.

I miei tempi a Valencia sono stati discreti perché fare record non era tra le mie priorità. Piuttosto che rischiare una caduta, e magari un infortunio, ho preferito mettere al meglio la moto e fare chilometri in pista. Abbiamo comunque ancora lavoro da fare, sul motore, per esempio, che manca un po' di potenza. Però questo è normale nelle prime fasi dei test. Era vitale invece assicurarsi una buona base da cui partire e sotto questo punto di vista le prove di Valencia sono state un successo.

Le prossime sessioni non sono lontane e presto ci metteremo in moto per Jerez per il primo giorno di test IRTA in programma il 19 febbraio. Ci saranno tutte le squadre e sarà un bene confrontarsi con loro. Sarà una specie di Gran Premio con la sola differenza che in palio non ci sarà nessun posto sul podio!.

Tags:
125cc, 2003, Pablo Nieto

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›