Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Jerez la pioggia rovina anche i test IRTA della 125

A Jerez la pioggia rovina anche i test IRTA della 125

A Jerez la pioggia rovina anche i test IRTA della 125

Non si può proprio negare che Jerez, una delle città più calde d'Europa in estate, quest'inverno abbia avuto la sua bella razione di pioggia, particolarmente abbondante quando una o l'altra delle squadre del motomondiale stava provando sul suo circuito. Non è sfuggito a questo destino il primo giorno dei test organizzati dall'IRTA per la classe 125cc le cui squadre oggi hanno dovuto interrompere ogni attività verso le tre del pomeriggio quando un acquazzone ha cominciato a flagellare la pista.

Con la sola KTM assente alle prove, questa sessione offre la reale occasione di capire cosa si prepara per la prossima stagione. Non è stata una sorpresa vedere, alla fine della giornata, lo spagnolo Emilio Alzamora in cima alla classifica dei tempi. La pioggia che era caduta anche la notte precedente, aveva impedito a tutti di cominciare a girare prima delle undici e all'inizio è stato proprio l'ex Campione del Mondo della 125, tornato in questa classe con la Derbi, ad asciugare la maggior parte della pista cominciando a girare per primo.

Youchi Ui, che ha lasciato la Derbi per l'Aprilia, è stato il secondo più veloce, mentre al terzo posto oggi si è piazzato lo spagnolo Hector Barbera. Seguono Alvaro Bautista, Fabrizio Lai e Simone Corsi, mentre Lucio Cecchinello e Casey Stoner, che hanno ricevuto le moto nuove proprio oggi, sperano che domani il tempo migliori e permetta loro di provare le loro Aprilia versione 2003.

Tempi:Alzamora: 1.53.759, Ui: 1.53.876, Barbera: 1.54.713, Bautista: 1.54.740, Lai: 1.55.570, Corsi: 1.55.631, De Angelis: 1.55.741, Di Meglio: 1.55.761, Stoner: 1.55.770, Dovizioso: 1.55.955.

Tags:
125cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›