Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

A Jerez i piloti della 125 hanno provato con grande attenzione sul bagnato

A Jerez i piloti della 125 hanno provato con grande attenzione sul bagnato

A Jerez i piloti della 125 hanno provato con grande attenzione sul bagnato

Anche il secondo giorno dei test IRTA di Jerez della classe 125 è stato rovinato dalla pioggia. Solo nel pomeriggio, per breve tempo, il sole unito ad un forte vento è stato capace di asciugare la pista tanto da permettere di usare le slick. Il più veloce dei due giorni è stato l'italiano Stefano Perugini che quest'anno guida un'Aprilia. Il tempo ufficiale fatto registrare dal ventottenne italiano è stato di 1´49.587. A seguire troviamo il sanmarinese Alex De Angelis e i quattro italiani Simone Corsi, Mirko Giansanti, Max Sabbatani e Lucio Cecchinello.

In questi due giorni di pioggia ci sono state diverse cadute, nessuna fortunatamente grave, tra le quali quelle dei favoriti Daniel Pedrosa ed Emilio Alzamora. I piloti della 125 lasciano ora il campo a quelli della MotoGP e della 250, avviandosi verso il Portogallo per la seconda sessione di test IRTA. $$$ Tempi ufficiali 125cc Test IRTA Jerez - 19/20 febbraio 2003

1. Stefano Perugini (ITA) Aprilia – 1:49.587
2. Alex de Angelis (RSM) Aprilia - 1:49.887
3. Simone Corsi (ITA) Honda - 1:50.093
4. Mirko Giansanti (ITA) Aprilia - 1:50.369
5. Max Sabbatani (ITA) Aprilia - 1:50.511
6. Lucio Cecchinello (ITA) Aprilia - 1:50.531
7. Steve Jenkner (GER) Aprilia - 1:50.607
8. Hector Barbera (ESP) Aprilia - 1:50.699
9. Casey Stoner (AUS) Aprilia - 1:50.828
10. Daniel Pedrosa (ESP) Honda) - 1:50.880

Tags:
125cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›