Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La maggioranza dei piloti MotoGP si è spostata all'Estoril

La maggioranza dei piloti MotoGP si è spostata  all'Estoril

La maggioranza dei piloti MotoGP si è spostata all'Estoril

Al termine dei tre giorni di lavoro a Jerez, le squadre della Motogp hanno attraversato il confine Spagnolo dirette in Portogallo, dove da domani li aspettano altri due giorni di test IRTA. Solo la Suzuki non si è messa in viaggio verso nord ovest perché, come le squadre di Honda, Proton Team KR ed Harris WCM Team, ha in programma i propri test privati e non sarà presente all'Estoril.

Ciononostante ci saranno 14 MotoGP in azione sul circuito che si affaccia sul Atlántico, guidate dai piloti e dai collaudatori di Yamaha, Aprilia, Ducati e Kawasaki. Quest'inverno nessuno ha ancora provato in Portogallo e Alex Barros, che finora è sempre stato velocissimo con la M1, non vede l'ora di poter dimostrare di esserlo anche sulle piste dove con la sua nuova squadra e con i suoi colleghi della Yamaha non è ancora stato. Si attende poi di vedere quali altri progressi faranno la Ducati e la Kawasaki, che con le rispettive Desmosedici e Ninja ZX-RR, sono le nuove arrivate nella classe MotoGP.

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›