Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il Ducati Marlboro team e il Pramac Honda Team hanno raggiunto gli altri a Barcellona

Il Ducati Marlboro team e il Pramac Honda Team hanno raggiunto gli altri a Barcellona

Il Ducati Marlboro team e il Pramac Honda Team hanno raggiunto gli altri a Barcellona

Oggi si sono conclusi due giorni di test a Barcellona con la sorpresa dell'arrivo delle squadre Ducati Marlboro e Pramac Honda accanto alle già presenti squadre di Yamaha, Suzuki, Kawasaki, Proton e WCM. In pratica oggi mancavano solo l'Aprilia e le squadre Honda gommate Michelin, anche se i loro camion sono già arrivati per preparare i box per l'ormai imminente sessione di test ufficiali che comincerà sabato.

Tutte le squadre hanno girato ‘non-stop' con Carlos Checa, Marco Melandri, Alex Barros, Olivier Jacque e Shinya Nakano particolarmente motivati a rifarsi del tempo perduto per il cattivo tempo nei mesi appena trascorsi. Il tempo oggi infatti era perfetto e le condizioni della pista ottime tanto che quasi nessun pilota si è fermato nemmeno per pranzare.

Mentre il team Harris WCM ha percorso chilometri preziosi con la sola moto a disposizione divisa tra Niall Mackenzie, che ha provato al mattino, e Chris Burns che invece ha girato al pomeriggio, la Kawasaki ha messo in pista un'intera armata di moto verdi con i due piloti collaudatori Akira Yanagawa ed Alex Hoffman al fianco degli ufficiali Garry McCoy and Andrew Pitt che guidavano una versione precedente della ZX-RR. Jeremy McWilliams e Nobuatsu Aoki hanno avuto problemi al cambio con la Proton due tempi ma hanno potuto ugualmente fare un buon lavoro di test sulle gomme.

La giornata è stata fruttuosa anche per Kenny Roberts e John Hopkins che hanno raccolto parecchie informazioni per l'ultima versione della GSV-R. `Siamo un po' indietro con lo sviluppo ma siamo fiduciosi di poter recuperare in fretta,´ ha detto Hopkins. `Il nostro obiettivo quest'anno è essere al top, dove abbiamo bisogno di essere e dove dovremmo essere. Penso che avrò un po' di pressione addosso visto che guido per una squadra ufficiale ma è anche vero che la moto è completamente nuova e dunque è normale non essere già da subito con i migliori. Le gomme Michelin sono fantastiche, sono davvero impressionato dal loro rendimento. Ora dobbiamo solo fare in modo che la moto funzioni allo stesso livello!´

Tags:
MotoGP, 2003, Ducati Marlboro Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›