Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La presentazione Aprilia a Milano

La presentazione Aprilia a Milano

La presentazione Aprilia a Milano

La presentazione della squadra Alice Aprilia Racing si è svolta ieri a Milano accompagnata dallo slogan `East meets West with the Aprilia RS Cube´. La squadra che quest'anno disputerà il campionato del mondo MotoGP ha presentato la sua tre cilindri nel corso di una spettacolare cerimonia aperta dal Presidente dell'Aprilia, Ivano Beggio. L'evento ha avuto come ospite speciale il calciatore dell'Inter, Christian Vieri. Al centro dell'attenzione comunque sono stati i due piloti che saranno i portacolori della casa di Noale, il texano Colin Edwards e il giapponese Noriyuki Haga.

. L'atmosfera rispecchiava le diverse origini dei due offrendo alternativamente musiche country e armonie giapponesi. Le decorazioni inoltre presentavano alcune vedute della Monument Valley e del monte Fuji.

Beggio, nel suo discorso, ha ammesso la scarsa esperienza, soprattutto dal punto di vista tecnologico, sofferta nel 2002 nella classe regina ma ha anche sottolineato gli obiettivi molto più alti della squadra per la prossima stagione: `Alla 125 e alla 250 del 2002 do un dieci pieno, per quanrto riguarda la MotoGP un voto inferiore, ma ... a me stesso. La squadra infatti si è impegnata al massimo ma forse io ho ascoltato più il mio cuore che la ragione accettando di scendere in campo in condizioni non ottimali. D'altra parte la competizione è la mia vita. Quest'anno, se non sorgono problemi inaspettati, dovrebbe essere tutto diverso.

Per parte sua Colin Edwards ha scherzato con la stampa riguardo le difficoltà avute recentemente al Mugello: `Abbiamo avuto dei problemi perché la pista era del tutto nuova per me. Nel mondiale ci sono 12 piste su 16 a me perfettamente sconosciute ma in gara non sarà un problema. Avrò i giorni di prove per imparare e, dove possibile, chiederò a Noriyuki di mostrarmi qualche traiettoria. Non sono comunque preoccupato: verrò pure dalla Superbike ma vado in moto da quand'ero ragazzo e fino a prova contraria tutte le moto hanno due ruote! ´
Haga è stato più riservato ma altrettanto deciso: `La moto mi piace sempre di più, test dopo test. A Suzuka, la mia pista, voglio vincere la prima gara dell'anno! ´ Il presidente Beggio ha chiuso la presentazione annunciando l'obiettivo della Casa italiana per questa stagione: `La nostra aspirazione è chiudere il campionato entro i primi sette.´

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›