Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Repsol Honda ha presentato alla stampa i suoi programmi per il 2003

La Repsol Honda ha presentato alla stampa i suoi programmi per il 2003

La Repsol Honda ha presentato alla stampa i suoi programmi per il 2003

Ieri sera ha avuto luogo la presentazione ufficiale della Repsol Honda nel paddock del Circuito di Catalunya. Tutto lo staff ufficiale della MotoGP 2003 di Honda e Repsol era coinvolto nell'evento. Naturalmente l'attenzione era focalizzata sui due piloti , il due volte campione del mondo della MotoGP Valentino Rossi e il campione AMA Superbike nonché debuttante della MotoGP Nicky Hayden.
La squadra è stata presentata come una combinazione tra la raffinatezza e il tocco delicato dei giapponesi, la verve mediterranea (Rossi) e la spigliatezza del Kentucky (Hayden).
Alla domanda su cosa si aspettasse dalla prossima stagione, Rossi ha risposto. ´Vincere un mondiale è difficile ma difendere il titolo è ancora più duro. L'anno scorso è stato particolare perché con il cambiamento delle regole c'erano solo sette moto a quattro tempi in pista. Quest'anno tutte le moto sono ufficiali e la battaglia sarà dura. Cercherò di divertirmi lo stesso.´ $$$ Alla domanda un po' provocatoria sul recente confronto con l'arci-rivale Max Biaggi in Malesia, il ventiquattrenne ha sorriso e ha risposto diplomaticamente. ´Biaggi è uno dei migliori e, con Barros, sarà in lotta per il mondiale se i tempi della Malesia sono un'indicazione precisa.´ Nicky Hayden da parte sua si è dimostrato entusiasta del suo arrivo nel paddock della MotoGP.

´Sono super eccitato di essere qui. E´ stato il mio sogno sin da quando ero bambino e guardavo le gare in televisione: essere uno dei piloti del Campionato del Mondo. E´ il massimo livello del nostro sport. Al momento tutto è nuovo per me, la moto, le piste, tutte le persone del team e il loro modo di lavorare. Però tutto sta diventando via via più facile e più automatico ed io spero di migliorare un giro dopo l'altro. Questa è una grande opportunità perché io adoro andare in moto e soprattutto mi diverto sempre a farlo.´

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›