Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Makoto Tamada è pronto a partire

Makoto Tamada è pronto a partire

Makoto Tamada è pronto a partire

Il debuttante della MotoGP Makoto Tamada, lo scorso week end, a Barcellona, si è trovato per la prima volta faccia a faccia con tutti i suoi rivali. Sul circuito catalano la Pramac Racing ha compiuto un altro passo verso l'ambizioso obiettivo di arrivare a dominare la MotoGP nel 2004 con le gomme Bridgestone. Tamada pensa che il suo compito principale adesso sia imparare il più possibile dai protagonisti dei GP anche se si dice fiducioso di potersi ben presto inserire tra i migliori del suo campo.

`Attualmente mi sto abituando alla moto, ha spiegato. `Quest'anno devo fare esperienza e chilometri perché molte piste per me sono del tutto nuove. Anche il lavoro di sviluppo che stiamo portando avanti con le Bridgestone richiede tempo. Penso che comincerò già svantaggiato ma sto apprezzando enormemente lo stesso l'esperienza. Per il momento l'obiettivo principale della Pramac è sviluppare le gomme e quindi a Barcellona ci siamo concentrati soprattutto su quello.´

$$$ Tamada, che come wild card ha vinto in Superbike in tre occasioni, ha così descritto la sua strategia per la sua prima stagione nella classe regina del mondiale: `Questa sarà la mia prima stagione quindi non voglio affrettare le cose e cominciare a cadere di continuo. Se mi faccio male non posso ottenere nulla. I test di Barcellona, dove mi sono trovato con tutti gli altri per la prima volta, mi hanno lasciato l'impressione che potrei combattere con loro se avessi la gomma giusta. Non voglio cominciare con i se e con i ma, però sono sicuro di poter essere competitivo nelle giuste condizioni perché ho fiducia nelle mie capacità.´

Nonostante la sua esperienza e il suo successo in SBK, Tamada è consapevole che il passaggio alla MotoGP rappresenta un passo in avanti qualitativo sia intermini di moto che di competizioni: `La differenza di livello è importante, le due categorie hanno poco in comune. Personalmente io sono molto motivato dalla sfida in MotoGP. Sono anche fortunato che la prima gara sia a Suzuka. Conosco bene la pista e quindi potrò concentrarmi sulla messa a punto della moto e sulla scelta delle gomme.´

$$$ Come per molti piloti, la maggior pressione che Tamada si troverà ad affrontare sarà quella che lui stesso si imporrà, e ha grandi speranze di poter soddisfare le proprie aspettative già dalla seconda parte della stagione. `Voglio ottenere il podio. E non sto parlando di condizioni particolari come la pioggia o altro, no, penso solo che verso la metà del nostro programma di lavoro saremo già in una posizione per poter lottare. La competizione sarà durissima ma io sto già sognando di salirci sul quel podio della MotoGP.´

Tags:
MotoGP, 2003, Makoto Tamada

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›