Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La KTM muove i primi passi nella sua avventura nella MotoGP a Suzuka

La KTM muove i primi passi nella sua avventura nella MotoGP a Suzuka

La KTM muove i primi passi nella sua avventura nella MotoGP a Suzuka

La KTM ha presentato ufficialmente la moto e i piloti che schiererà nella classe 125cc a Suzuka, dove il campione del mondo Arnaud Vincent ha ufficialmente tolto i veli alla moto con la quale proverà a difendere il titolo nel 2003. L'ex campione del mondo Roberto Locatelli stava orgogliosamente vicino al suo nuovo collega e alla sua squadra di tecnici di altissimo livello tra i quali, ricordiamo, Harald Bartol – l'uomo che è stato a capo dei successi di Yamaha e Derbi nella 125cc – e Warren Willing, che l'anno scorso ha lavorato intensamente al progetto quattro tempi della Suzuki GSV-R.

La Casa austriaca ha pianificato di far debuttare la propria MotoGP quattro tempi nel 2005 ma, per adesso, il suo obiettivo è puntato sulla 125cc. `Il nostro primo scopo è finire la gara di Suzuka´, ha detto Bartol. `Al momento non abbiamo fatto abbastanza test, abbiamo bisogno di più tempo per trovare il set up giusto. La sola pista dove abbiamo provato e dove potremmo fare delle comparazioni è Valencia, quindi sarà interessante vedere che progressi abbiamo fatto quando ci torneremo´.

Mentre da un lato Bartol ha detto che realisticamente le speranze di Vincent di difendere il titolo sono un po' premature, nello stesso tempo ha dichiarato che punteranno al gradino più alto del podio prima della metà della stagione. `Avevamo bisogno di piloti esperti per sviluppare la moto e abbiamo preso due dei migliori – erano entrambi estremamente motivati a guidare per la KTM. Sarà difficile fare qualcosa per le gare extraeuropee ma penso proprio che per Jerez saremo vicini al 100% e pronti a combattere per la vittoria. Ma per avere una possibilità di vincere il titolo bisogna essere competitivi fin dalla prima gara e io questo non lo posso garantire. Dovremo aspettare e vedere cosa succede venerdì: allora sapremo esattamente a che punto siamo´.

Tags:
125cc, 2003, SKYY VODKA Grand Prix of Japan

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›