Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Le impressioni di Mick Doohan dopo la gara d'apertura del mondiale a Suzuka

Le impressioni di Mick Doohan dopo la gara d'apertura del mondiale a Suzuka

Le impressioni di Mick Doohan dopo la gara d'apertura del mondiale a Suzuka

Il cinque volte campione del mondo, Mick Doohan, ha espresso le sue opinioni prima di venire a conoscenza delle gravi condizioni di Dijiro Kato:

Valentino è andato così forte durante tutto il fine settimana che il risultato della gara appariva scontato. I meccanici hanno cominciato a scommettere su chi sarebbe arrivato secondo e terzo ma era difficile scegliere. Dopo il warm up non avrei saputo dire chi sarebbe stato il migliore degli altri. Solo quando è stato il momento di mettere i soldi sul tavolo ho fatto dei nomi. Ho perso!

Valentino ha mostrato la classe di sempre. Sono rimasto invece sorpreso dalla forza della Ducati, il motore di quella moto è impressionante. Penso che se Capirossi sarà in grado di mantenere questo livello potrebbe dare qualche fastidio a Valentino.

Abbiamo bisogno di avere più Case possibili nel mondiale per accrescerne l'interesse e, anche se naturalmente sono un uomo della Honda, sono felice che la Ducati abbia iniziato così bene. Ha fatto sembrare davvero un po' sciocche sia la Suzuki sia la Kawasaki. L'Aprilia sembra migliorata e la Yamaha è comunque progredita. Più lotta c'è, meglio è.

Avevo immaginato che Biaggi avrebbe cominciato combattendo e così è stato. Ha fatto qualche errore, non necessario. Ci sono stati altri che hanno sbagliato, e pagato, come Ukawa, che probabilmente non avrebbe sbagliato così in nessuna gara, tranne questa.

Oggi insomma è stato lo show di Valentino. Sembra che le cose gli vengano con tale facilità che potrebbe imporre qualsiasi ritmo per poi limitarsi a giocare nel finale di gara. Tutti erano ansiosi di veder iniziare questo mondiale e si aspettavano un po' più di battaglia ma Valentino ha ancora il pieno controllo della situazione.

Tags:
MotoGP, 2003, SKYY VODKA Grand Prix of Japan, Mick Doohan

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›