Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stefano Perugini: il ritorno del veterano

Stefano Perugini: il ritorno del veterano

Stefano Perugini: il ritorno del veterano

Dalla situazione complicata del GP di Suzuka della 125cc è emersa la figura di Stefano Perugini, uno dei veterani delle corse. Perugini, che quest'anno corre per l'Abruzzo Racing Team, è scattato dalla quinta posizione ed ha avuto un ruolo dominante nel gruppo di testa per tutta la gara, combattendo con Mirko Giansanti, Lucio Cecchinello ed il tedesco Steve Jenkner.

Anche se la 125 è diventata terreno di caccia per piloti molto giovani, addirittura teenager per la maggior parte, il GP Skyy Vodka del Giappone è stato un duello tra piloti di maggior esperienza. Ed il veloce Perugini alla fine ha ottenuto la quarta vittoria in carriera.

Il ventinovenne pilota laziale, ha fatto il suo debutto nel mondiale nel 1993 nel Gran Premio d'Italia della 125cc, come wild card. L'anno successivo ha corso la sua prima stagione completa in sella all'Aprilia, con la quale è salito quattro volte sul podio. Era un primo assaggio del suo talento. Il 1996 è stato un anno di successi. Ha vinto in Malesia, in Francia ed in Gran Bretagna. La vittoria di Donington, tuttavia, ha chiuso una porta che l'italiano non è più riuscito ad aprire fino a domenica scorsa. Nel 1997 è passato in 250cc con la Honda. Dopo tre stagioni consecutive nella quarto di litro era riuscito a collezionare 32 piazzamenti nei primi dieci, e tre podi.

Dopo un anno di pausa è tornato nel mondiale. Era il 2001 ed è tornato in 125 con l'Italjet, accordo proseguito anche l'anno scorso. Poi, durante l'inverno scorso, Perugini ha firmato un contratto con il team Abruzzo, una squadra di grande esperienza seguita da Giordano Cerignoni, che ha già vinto nella minima cilindrata con Sakata. Guida un'Aprilia col kit con la quale ha riassaporato la gioia della vittoria.

Tags:
125cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›