Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Week end dolce amaro per Anthony West

Week end dolce amaro per Anthony West

Week end dolce amaro per Anthony West

Anthony West è tornato in Australia con un mix di emozioni derivate dal caotico fine settimana del GP SKYY VODKA del Giappone. Il ventiquattrenne, giovedì, è stato ammesso a disputare la gara dai medici del circuito, dopo la verifica delle sue condizioni fisiche imposta dall'infortunio subito all'Estoril. Durante i test invernali il pilota australiano aveva infatti riportato l'incrinatura di tre vertebre ma, a Suzuka, è stato tra i protagonisti di una gara mozzafiato lottando con il leader della gara nelle fasi iniziali, Sebastian Porto.

`Devo ammettere che sullo schieramento ero un po' nervoso, ha detto West. `Era da più di un anno che non correvo e volevo solo che le luci si accendessero per potermi mettere dei giri dietro alle spalle. Ho preso un buon ritmo e mi sono ritrovato con il gruppo che seguiva Porto. Devo dire che la cosa mi ha un po' sorpreso, specie dopo la mia caduta all'Estoril.

West è stato protagonista di alcune manovre spettacolari per riuscire a rimanere nel gruppo con la sua Aprilia privata, ma le sue gomme ne hanno pagato lo scotto. `Un sacco di volte ho avuto problemi sia con la gomma anteriore sia con quella posteriore - soprattutto nei curvoni veloci, dove pattinavano tantissimo. C'è da considerare poi che l'asfalto di Suzuka è estremamente diverso da quello delle piste europee, quindi la situazione era del tutto imprevedibile. Sono entrato in quella curva a sinistra esattamente come il giro precedente ma ho perso il controllo dell'anteriore. Solo sfortuna probabilmente. ´

Il suo breve ritorno al top della quarto di litro ha dato a West la voglia di riprovarci al più presto, e la sua aspirazione è quella di ritagliarsi un ruolo da protagonista nelle prossime gare. `Anche se sono dispiaciuto per la caduta, sono molto soddisfatto di essere riuscito a recuperare dalle posizioni retrostanti e di andare a lottare col gruppo davanti. Adesso so che se riesco a qualificarmi nelle posizioni di testa e a partire bene, posso risparmiare un po' più le gomme e avere l'occasione di stare davanti. Non vedo davvero l'ora di provarci.´

Tags:
250cc, 2003, Anthony West

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›