Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Yuki Takahashi: la nuova promessa giapponese

Yuki Takahashi: la nuova promessa giapponese

Yuki Takahashi: la nuova promessa giapponese

E' stato uno dei protagonisti della gara di apertura del 2003. il giapponese Yuki Takahashi ha mostrato di nuovo il suo talento e il suo grande potenziale al più alto livello dello sport motociclistico. Molti nel paddock ricordano la sua grande prestazione nel GP Gauloises Pacific di Motegi nel 2002 e la bella lotta con Toni Elias e Fonsi Nieto. Era stata, quella, la prima apparizione di Takahashi nel mondiale della 250cc e gli era valsa il terzo gradino del podio. Lo scorso week end, sempre in veste di wildcard è riuscito a ripetere l'impresa. Takahashi tuttavia non è del tutto soddisfatto del risultato.

`A Motegi devo fare meglio,´ ha detto. `Due settimane prima della gara abbiamo fatto delle prove a Motegi e, in una prova di durata, il mio passo è stato di cinque secondi più lento di quello che ho tenuto nella gara del 2002. Non riuscivo ad essere veloce e abbastanza sicuro da guidare al livello dei piloti del mondiale. Il fine settimana di gara a Suzuka, poi, è stato complicato. Domenica mattina il warm up è stata la prima sessione completamente sull'asciutto e la nostra unica opportunità di mettere a punto la moto. Da un lato sono contento del terzo posto in gara e grato ala squadra perché si è impegnata al massimo per consentirmi di salire di nuovo sul podio. Dall'altro, pensando al potenziale della moto, mi rendo conto che avrei potuto fare meglio.´

Il diciottenne ricorda i momenti determinanti degli ultimi secondi di gara quando Aoyama, un'altra wildcard, gli ha scippato la seconda posizione. `Con Hiroshi Aoyama ci conosciamo da dieci anni, da quando correvamo insieme nelle mini moto, e sappiamo bene le strategie di ciascuno. Ho provato ad andare al massimo senza voltarmi indietro pensando che non ce l'avrebbe fatta a battermi perché ero un po' davanti a lui. Forse se avessi guardato non mi avrebbe sorpreso... il pensiero ancora mi fa star male.´

Dopo la sua breve ma positiva apparizione nel mondo dei GP, Takahashi torna al territorio più familiare del Campionato Giapponese, ma spera di poterci riprovare quanto prima. `Il mio obiettivo è vincere il più possibile nel campionato di casa, con la stessa grinta che ho usato a Suzuka. Voglio arrivare a correre nel mondiale e sto già studiando l'inglese per essere pronto! ´

Tags:
250cc, 2003, Yuki Takahashi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›