Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Honda Motor Co., Ltd. ha diffuso un comunicato sulla scomparsa di Kato

La Honda Motor Co., Ltd. ha diffuso un comunicato sulla scomparsa di Kato

La Honda Motor Co., Ltd. ha diffuso un comunicato sulla scomparsa di Kato

Dopo la morte di Daijiro Kato, la Honda Motor Co., Ltd. ha rilasciato le seguenti dichiarazioni.

Daijiro Kato è caduto contro le barriere del lato sinistro della pista appena prima della chicane durante la prima gara della MotoGP del 2003 a Suzuka, in Giappone. Kato, entrato in coma, è stato sottoposto a trattamento medico in ospedale nelle due settimane successive all'incidente. E' spirato alle 00.42 del 20 aprile, appena ventiseienne. La causa della morte è stata infarto cerebrale.

`E' stato con profondo dolore che ho appreso della scomparsa di Daijiro Kato. Egli era un rappresentante del Giappone nel mondo delle corse, ma anche uno fra i migliori piloti del mondo. Campione del mondo della 250 nel 2001, l'anno passato si era aggiudicato la settima posizione assoluta nel mondiale MotoGP. Le sue prestazioni consentivano a tutti i suoi fan di avere un sogno. Le mie sentite preghiere sono con lui (Suguru Kanazawa – Direttore di Honda Motor Co., Ltd., e Presidente di Honda Racing)´. $$$ Tutti noi, e tutti i tifosi di Daijiro Kato, hanno pregato perché si potesse riprendere al più presto ma, con nostro profondo dolore, ci ha lasciati. Alla famiglia di Kato vanno le nostre più sentite condoglianze e a tutti i suoi tifosi, che lo hanno seguito così da vicino, la nostra sincera gratitudine.

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›