Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nieto ed Elías, sono pronti a far meglio nella seconda gara del campionato

Nieto ed Elías, sono pronti a far meglio nella seconda gara del campionato

Nieto ed Elías, sono pronti a far meglio nella seconda gara del campionato

A Welkom, una delle piste più veloci e tortuose del calendario, i due piloti della squadra Repsol Telefónica Movistar, Fonsi Nieto e Toni Elías, vogliono riaffermare le proprie aspirazioni per questa stagione. I due spagnoli del team guidato da Jorge Martinez, nella prima gara dell'anno a Suzuka hanno fatto un passo falso. Nieto è arrivato solo sesto ed Elías non ha potuto arrivare al traguardo. I due affrontano la gara africana arrivando da due esperienze diverse ma con lo stesso obiettivo. L'anno scorso Fonsi Nieto ha conquistato il suo primo podio mentre il suo compagno di squadra è arrivato molto indietro dopo essere stato penalizzato con uno `stop& go´. I due piloti, prima di parlare della prossima gara, hanno commentato la scomparsa di Daijiro Kato.

Fonsi Nieto ha detto: `Non ho parole per esprimere quello che provo per la scomparsa di Kato. Il motociclismo ha sofferto una grande perdita e sarà molto difficile superare una cosa del genere. Quando penso a tutto questo mi sento male. Ho dedicato questi giorni della Settimana Santa a rilassarmi e ad allenarmi. Dopo la gara di Suzuka sappiamo bene quello che dobbiamo fare e spero che a Welkom le cose vadano meglio. Questa pista è molto sinuosa, con un'aderenza diversa da tutte le altre del mondiale. L'anno scorso sono arrivato terzo, nonostante tutti i problemi che avevo ad inizio gara col serbatoio pieno. Quest'anno cercherò di far meglio per arrivare a Jerez più motivato´.

Il catalano Toni Elías ha aggiunto: `Siamo tutti molto tristi per la perdita del nostro collega kato. E` un colpo molto duro per tutti. Quest'anno non abbiamo cominciato bene il campionato e ho molta voglia di correre a Welkom per mettermi alle spalle Suzuka. Qui cominceremo da zero ed io spero di far molto meglio. L'anno scorso ho avuto dei problemi in prova e poi, in gara, dove speravo di rimontare, ho anticipato la partenza e sono stato penalizzato da uno `stop go´. Ho dovuto accontentarmi della sedicesima posizione che però mi è servita per accumulare esperienza con la mia nuova moto. Quest'anno mi piacerebbe un bel risultato per arrivare a Jerez col morale alto´.

Tags:
250cc, 2003, Pablo Nieto

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›