Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Stoner è pieno di fiducia sotto il sole di Welkom


Stoner è pieno di fiducia sotto il sole di Welkom

Stoner è pieno di fiducia sotto il sole di Welkom

Casey Stoner oggi comincia la sua avventura in Sud Africa proponendosi come possibile outsider per il successo nella 125cc. Il giovane australiano, che ha trascorso due settimane a casa, nei pressi di Sidney, dopo la gara di Suzuka, ha percorso tre giri in seconda posizione alle spalle del vincitore, Marco Melandri, prima di cadere in maniera spettacolare. Ha parlato con motograndprix.com alla vigilia del primo turno di qualifica raccontando perché ha un debole per il Phakisa Freeway.

`Il clima ed il paesaggio sono simili a quelli australiani, quindi mi sento quasi a casa´, ha detto il diciassettenne che è cresciuto col dirt track. `Penso che la pista mi si adatti perché la superficie è liscia. C'è parecchia polvere, una cosa spaventa molti mentre ma non me perché sono abituato alla moto che si muove. Penso che sia per questo che mi trovo meglio rispetto agli altri.´

Stoner a Suzuka, tre settimane, fa ha girato col gruppetto dei leader prima di perdere il controllo del retrotreno della sua Aprilia dopo un rimbalzo della sospensione. Qui però spera che la pista asciutta gli permetta di prepararsi bene per la gara ed evitare che la cosa si ripeta, in modo da proporsi come un concreto aspirante al successo. `In Giappone non ho avuto in effetti abbastanza tempo per abituarmi alla pista e, a fronte di tantissime cose da preparare, abbiamo avuto pochissimo tempo a disposizione con la pista asciutta. Se va tutto bene, questo fine settimana userò la mia moto numero uno per tutte le sessioni, cosa che dovrebbe semplificare parecchio le cose. L'anno scorso avevo guidato bene e spero di potermi ripetere, senza cadere, anche quest'anno!´.

Tags:
125cc, 2003, Arnette Africa's Grand Prix, Casey Stoner

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›