Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Poggiali sfida le statistiche e diventa l'uomo da battere

Poggiali sfida le statistiche e diventa l'uomo da battere

Poggiali sfida le statistiche e diventa l'uomo da battere

Tre settimane fa, a Suzuka, Manuel Poggiali ha battuto vari record, ottenendo la vittoria nel giorno del suo debutto nella classe 250 cc partendo dal 23º posto della griglia di partenza. Adesso, con il suo trionfo di ieri a Welkom, il pilota di San Marino si è guadagnato un'altra porzione di gloria storica diventando il primo pilota dell'era moderna che ottiene due vittorie consecutive nella stagione del suo debutto. Statistiche a parte, il perfetto inizio di Campionato ha già trasformato l'ex Campione del Mondo della classe 125 nell'uomo da battere della sua categoria.

´Spero che le cose vadano avanti così per tutto il resto del Campionato´, ha detto ieri un'esultante Poggiali, al termine della corsa. `È come un sogno. È un momento magico e ne sono grato all'Aprilia ed a tutta la squadra perché la moto andava incredibilmente bene. Abbiamo lavorato molto nel corso del fine settimana, ma alla fine sono risultato più competitivo degli altri´, ha aggiunto Poggiali.

Per quanto riguarda i cruciali ultimi giri, il pilota di San Marino ha spiegato: `ho tirato la massimo, ma De Puniet rimaneva lì dietro. Per questo mi sono mantenuto così concentrato, perché sapevo che eravamo vicini alla fine. Quando guardavo indietro, potevo verificare che io ero più veloce nella prima parte del circuito, e forse lui andava meglio nelle due ultime curve. Così ho accelerato al massimo nell'ultimo giro, per mantenere un piccolo vantaggio´.

Leader in solitario con 50 punti – Battaini, il 2º classificato, sta a 23 –, Poggiali non si avventura in pronostici ma neppure nasconde il suo entusiasmo: `Queste due vittorie sono state fantastiche, ma quella di ieri è stata più difficile di quella in Giappone. Non voglio fare pronostici sul titolo mondiale, ma mi sento con la fiducia necessaria ed ho un gran `feeling´ con la moto e la squadra, ore c'è bisogno di acquistare maggiore esperienza per il futuro. Questo può essere un anno molto emozionante per me!´.

Tags:
250cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›