Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

I protagonista della partenza della corsa di MotoGP a Welkom spiegano lincidente

I protagonista della partenza della corsa di MotoGP a Welkom spiegano lincidente

I protagonista della partenza della corsa di MotoGP a Welkom spiegano lincidente

La corsa dellArnette Africa´s Grand Prix ha registrato un inizio incidentato a causa del ritardo nella partenza provocato da una perdita dolio della Suzuki di Kenny Roberts. Ma il peggio doveva ancora venire, per alcuni piloti, giacché quando finalmente è stato dato il segnale di partenza del Gran Premio di MotoGP si è prodotto un incidente nel quale si sono visti coinvolti cinque piloti. I piloti implicati hanno spiegato così la fatidica carambola:

Shinya Nakano: `credo di aver commesso un errore lasciando la frizione troppo rapidamente sono riuscito in qualche modo a controllare la moto ma alla prima curva sono passato in ultima posizione. Ho visto le cadute davanti a me ed ho avuto fortuna a non essere coinvolto in esse´´.
Colin Edwards: `sono uscito da una zona sporca della pista e la moto mi si è messa per traverso. Mentre la raddrizzavo, qualcuno mi ha colpito e da quel momento è cominciato lincubo. Ho visto che mi passavano vicino vari piloti, da tutte le parti, e uno mi ha colpito in testa con una ruota. Fortunatamente sto bene, e in pochi secondi sono passato dalla rabbia al sorriso´.
John Hopkins: alla partenza, quando Edwards si è messo per traverso, sono stato il primo a cui è venuto addosso. Il mio manubrio se è piegato verso dietro e mi si è rotto in mano, e questa mi ha fatto durante tutta la corsa´.
Jeremy McWilliams: ´ Si sono spostati tutti verso sinistra perché Nakano è uscito di pista, allora Edwards mi è venuto addosso. Lho visto scontrarsi con unaltra moto e cadere proprio davanti a me. Quando succedono queste cose è terribile perché risulta inutile stringere il freno, non puoi frenare più rapidamente di un pilota che scivola sullasfalto. Sarebbe stato meglio se fosse scivolato in linea retta, ma invece ha attraversato la pista e lunica cosa che ho potuto fare è stato uscire dalla pista´.
Noriyuki Haga: `sono caduto per evitare Colin, che stava per terra. Ho potuto proseguire la corsa con molte difficoltà, ma stavo a 20 secondi dallultimo, quindi ho pensato che la cosa migliore da fare era rientrare ai box´.

Tags:
MotoGP, 2003, Arnette Africa's Grand Prix

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›