Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Cielo grigio su Le Mans

Cielo grigio su Le Mans

Cielo grigio su Le Mans

Gli occhi di tutti oggi erano fissi ai nuvoloni grigi che solcavano il cielo di Le Mans, il leggendario circuito che domenica prossima ospiterà il gran premio Polini di Francia. Le previsioni parlano di pioggerella leggera ma, tenendo le dita incrociate perché non sia così, squadre e piloti si stanno concentrando sul normale lavoro di preparazione al quarto appuntamento del 2003, una stagione che si sta prospettando più interessante che mai.

L'anno scorso la gara era stata interrotta in anticipo per la pioggia al ventunesimo giro, fatto che ha consegnato la gara Valentino Rossi su un piatto d'argento. Quest'anno invece, alla luce delle nuove regole che stabiliscono che la gara sia fatta comunque ripartire se mancano da tre a più giri alla fine, il campione del mondo si appresta ad una sfida che, dovesse piovere, si può sviluppare in maniera diversa.

´Se pioverà dovremo ripartire, quindi tutti daranno il 100% comunque,´ ha detto l'italiano. ´Le Mans non è una delle mie piste preferite - ho sempre avuto problemi di trazione in uscita di curva, sia con la 500 sia con la MotoGP. Preferisco piste come Jerez, ma poi ogni gara vale 25 punti ed è quindi importante focalizzarsi sul campionato´.
Rossi ed i suoi colleghi domani saranno finalmente affiancati in pista dalla Proton V5, il cui debutto è stato ritardato di tre gare per una serie di problemi di giovinezza del progetto. Il prototipo questo pomeriggio è stato messo in moto nella pit lane, ma le tre cilindri due tempi rimangono in standby perché ironicamente questo tipo di pista potrebbe essere loro più favorevole, soprattutto in condizioni di gara bagnata.
Ryuichi Kiyonari questa settimana farà la sua prima esperienza come pilota della MotoGP, anche se è già stato nel paddock due settimane fa a Jerez. Kiyonari farà il suo debutto domani nelle prove libere, dopo aver provato sulla pista di Clermont Ferrant due giorni fa. Nel frattempo il nuovo compagno di Sete Gibernau ha visitato un ospedale locale per bambini insieme a Olivier Jacque. Hanno distribuito autografi e piccoli souvenir ai piccoli, entusiasti della visita.

E' stato un giorno tranquillo per i medici della clinica mobile, con nessun trattamento particolare ai piloti tranne i normali check-up e massaggi in preparazione alle prove di domani. Nicky Hayden, che è uscito praticamente incolume da una caduta a forte velocità a Jerez due settimane fa, si è completamente ripreso dalla botta alla gamba mentre Loris Capirossi, a sua volta caduto in Spagna, sta soffrendo per i postumi di un'influenza intestinale.

Tags:
MotoGP, 2003, Grand Prix Polini de France

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›