Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sylvain Guintoli si sta impegnando a riguadagnare il suo status

Sylvain Guintoli si sta impegnando a riguadagnare il suo status

Sylvain Guintoli si sta impegnando a riguadagnare il suo status

Sylvain Guintoli è un altro esponente delle giovani promesse francesi emerse di recente. La Francia negli ultimi anni ha conosciuto il successo nel mondiale soprattutto grazie ad Olivier Jacque e a Randy De Puniet. Guintoli invece è quasi passato nel dimenticatoio dopo aver scelto di fare per un anno il collaudatore del team Tech 3 nel 2002.

Quest'anno ha accettato l'offerta del team Campetella di affiancare Franco Battaini in 250 e si sta progressivamente riadattando alla cilindrata guadagnando nel contempo punti mondiali gara dopo gara. Prima di passare a fare il collaudatore, Guintoli nel 2001 è stato il ´De Puniet´ della situazione, mostrando un promettente talento ed un'ottima velocità.

Il suo miglior risultato è stato un quarto posto ad Assen e nel mondiale si è classificato quattordicesimo. Ora si sta impegnando al massimo per tornare di nuovo ad alto livello usando l'esperienza accumulata nella classe superiore.
> E i progressi stanno cominciando ad arrivare, tanto che in Francia si è trovato a lottare per il podio. Qui di seguito racconta come si è riproposto sulla scena mondiale e le sue speranze per il futuro:

´Domenica a Le Mans ho fatto, secondo me, una buona gara e per molti giri ho pensato anche di poter salire sul podio. Nieto mi ha passato nell'ultimo giro, ci siamo toccati ed io sono quasi caduto. Anche Matsudo è riuscito a superarmi in questo modo e poi non ho potuto riprenderli. Sono arrivato solo sesto ma sono contento perché si tratta comunque di un altro passo in avanti. Ho dimostrato di poter stare con i primi e spero di riuscirci di nuovo al Mugello perché si tratta del gran premio di casa per la mia squadra. Ora sto lavorando soprattutto sul passo di gara. I test IRTA per me sono stati difficili perché ho dovuto tornare allo stile della 250. Ho dovuto riadattarmi alla posizione in sella ma adesso va sempre meglio, prova dopo prova e gara dopo gara.´

Tags:
250cc, 2003, Sylvain Guintoli

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›