Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sabbatani ha superato il brutto ricordo del Mugello

Sabbatani ha superato il brutto ricordo del Mugello

Sabbatani ha superato il brutto ricordo del Mugello

Max Sabbatani questo fine settimana torna sulla scena della caduta che ha quasi posto fine alla sua carriera. Il minuto pilota italiano ha perso il controllo della sua Aprilia alla curva San Lorenzo, rimanendo incastrato con la gamba sulla sua ruota posteriore. Nonostante le prime preoccupazioni sulla possibilità di tornare a correre, Sabbatani, dopo diverse operazioni è miracolosamente tornato alle gare a poco più di un mese di distanza. E adesso assicura di non essere minimamente condizionato dalla cosa.

`L'anno scorso sono rimasto coinvolto in un brutto incidente, è vero, e non ho passato dei bei momenti dopo. Fortunatamente il dottor Costa mi ha aiutato a recuperare e non penso che ora per me ci saranno problemi a tornare a girare su questa pista. Forse ci penserò nei primi due o tre giri ma dopo avrò completamente dimenticato la cosa e cercherò di fare una buona gara. La mia ripresa è stata veloce e in 41 giorni, incredibilmente, ero abbastanza a posto di nuovo. La situazione non era buona subito dopo l'incidente ma Costa mi ha detto `Vedrai, perderai solo due gare´, e così è stato! Spero di avere più fortuna quest'anno e tornare ad essere veloce´.

Tags:
125cc, 2003, Gran Premio Cinzano d'Italia

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›