Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Per gli avversari è ora di reagire al dominio di Poggiali

Per gli avversari è ora di reagire al dominio di Poggiali

Per gli avversari è ora di reagire al dominio di Poggiali

Manuel Poggiali, dopo la sua poderosa vittoria al Mugello, ha dichiarato di sentirsi come una squadra di calcio che ha cominciato puntando alla salvezza e si trova in lotta per lo scudetto. Tuttavia l'evidenza dimostra che il ventenne di San Marino è il più serio favorito al titolo della 250cc. Tre vittorie su cinque gare nella sua stagione del debutto sono un record che parla da solo, e l'ex campione del mondo deve ora riconoscere che sta lottando per il titolo. I suoi trascorsi al Catalunya sono ottimi, potendo contare sulla vittoria dell'anno scorso su Gilera in 125, e lasciano presagire che sarà difficile batterlo su un circuito dalle curve veloci e filanti, non troppo diverso dal Mugello, dove domenica scorsa ha dominato.

La doppia caduta di De Puniet e il magro sesto posto di Toni Elias in Italia, hanno fatto sì che il regolare Roberto Rolfo arrivasse alla seconda posizione nel mondiale, a 19 punti da Poggiali, nonostante non abbia vinto una sola gara. De Puniet deve le cadute ad un problema tecnico mentre Elias è stato rallentato da problemi di set up che lo hanno penalizzato per tutto il fine settimana. La prossima gara sarà particolarmente importante per Elias che è stato l'unico finora a battere Poggiali e che vorrà fare una bella gara davanti al suo pubblico.

Tags:
250cc, 2003, Gran Premi Marlboro de Catalunya

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›