Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il fuggitivo della 250cc: tre piloti sulle tracce di Poggiali

Il fuggitivo della 250cc: tre piloti sulle tracce di Poggiali

Il fuggitivo della 250cc: tre piloti sulle tracce di Poggiali

Dopo il sesto round della stagione, in Catalogna, Manuel Poggiali resiste al comando della classifica del mondiale della 250cc ma la sua posizione è più precaria di quanto sia mai stata quest'anno. Sono tre gli inseguitori più pericolosi dell'ex campione del mondo della 125cc, e tutti e tre, Randy De Puniet, Fonsi Nieto e Toni Elías, con il distacco ridotto a soli 7 punti, hanno la possibilità di scavalcarlo ad Assen la prossima settimana.

Il fine settimana di Poggiali, fino a domenica è andato esattamente come doveva andare. Tempi da prima fila sia venerdì sia sabato e partenza dal secondo posto dello schieramento per la gara. Ma è proprio in gara che le cose sono andate storte. Mentre era in testa, al tredicesimo giro la rottura del motore della sua MS Aprilia lo ha costretto ad un mesto rientro ai box.

`Abbiamo avuto un problema tecnico, che significa che non ho potuto far nulla tranne ritirarmi,´ ha spiegato Poggiali. `Avevo provato a non scaldare troppo il motore durante i primi giri perché mi ero accorto che cambiare era sempre più difficoltoso ma alla fine ho dovuto fermarmi. E' un vero peccato perché avrei potuto far bene, ma queste sono le gare – a volte è il pilota a sbagliare, a volte è la moto a lasciarti a piedi. Non mi lamento, la prossima volta andrà meglio´.

Il capo meccanico Rossano Brazzi, ha confermato il problema: `Il motore ha grippato, ma non sappiamo perché!´, ha commentato.

Tags:
250cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›