Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Melandri torna sul circuito della sua prima vittoria sperando di ripetersi

Melandri torna sul circuito della sua prima vittoria sperando di ripetersi

Melandri torna sul circuito della sua prima vittoria sperando di ripetersi

Marco Melandri sta lentamente migliorando e trovando il suo spazio nella MotoGP, che quest'anno affronta da debuttante. Anche se ha perso le prime due gare, ne ha già completate quattro e nell'ultima, in Catalogna, è arrivato tredicesimo. Attualmente è ventesimo in classifica ma ovviamente spera di finire la stagione in una posizione migliore.

Il giovane italiano pretende il massimo da se stesso ed è frustrato per il tempo che sta impiegando ad adattarsi al passaggio dalla 250cc, di cui è il campione del mondo in carica. `Ad Assen ho vinto il mio primo GP in 125; era il 1998, avevo 15 anni, ma lo ricordo come se fosse ieri, ´ ha detto Melandri, che adesso ha vent'anni. `E' difficile spiegare come mi sentissi allora, posso solo dire che è stata una giornata memorabile. `Mi viene in mente ogni volta che torno ad Assen. So tuttavia che quest'anno le cose possono essere completamente diverse con la mia M1´.

`Potrebbe non essere facile perché ci sono dei punti dove puoi `aprire´ molto ma anche parecchie curve e cambi di direzione. In Catalogna ho avuto dei problemi a trovare abbastanza trazione ma spero che ad Assen sia diverso.

`Attualmente nella MotoGP il livello della competizione è altissimo, specialmente tra gli italiani. Sarebbe bellissimo se potessi avvicinarmi a loro ed ingaggiare un duello a quattro!´.

`Spero comunque di fare una bella gara; il mio feeling con la moto è migliorato e mi sento meno affaticato quando scendo. Era uno dei problemi che mi trascinavo da Suzuka. Adesso il mio obiettivo è migliorare gara per gara e raggiungere il livello dei `top rider´.

Tags:
MotoGP, 2003, Marco Melandri

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›