Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Il trio italiano già sotto il record di Assen

Il trio italiano già sotto il record di Assen

Il trio italiano già sotto il record di Assen

La continua rivalità tra Valentino Rossi, Max Biaggi e Loris Capirossi, ha fatto sì che oggi, nel primo turno di qualifiche del Gauloises Dutch TT, tutti e tre girassero sotto il tempo della pole dell'anno scorso. Rossi ha dominato la sessione dall'inizio alla fine, così come aveva fatto nelle libere, ma, per assicurarsi la pole, gli è servito un ultimo giro veloce perché prima il pilota della Ducati, poi il compagno di marca, si sono avvicinati pericolosamente. Il tempo di Rossi in 2´00.496, è stato quasi mezzo secondo più veloce del record ufficiale che lo stesso campione del mondo ha siglato un anno fa. E ci è voluto tutto perché Biaggi ha chiuso in 2´00.677 dopo che era stata data la bandiera a scacchi. Alex Barros, in continuo progresso sia in termini di recupero fisico sia di recupero di competitività della sua Yamaha, ha chiuso al quarto posto.

Colin Edwards, che l'anno scorso su questa pista ha vinto entrambe le gare del campionato SBK, che poi si è aggiudicato, è stato bravissimo con la sua Aprilia nonostante lo abbia penalizzato qualche problema tecnico. L'americano si è qualificato al quinto posto a poco più di un secondo da Rossi. La coppia Yamaha formata da Carlos Checa e da Olivier Jacques, ha occupato rispettivamente il sesto e settimo posto mentre Tohru Ukawa ha completato la seconda fila in sella alla sua Honda. Le qualifiche della Proton e di Nobuatsu Aoki sono state esplosive, ma nel senso peggiore del termine perché è esploso il motore. Il V5 è andato a fuoco nel rettilineo ma fortunatamente il giapponese è riuscito a rallentare e infine a fermare la sua moto nell'erba, consentendo ai commissari olandesi di spegnere rapidamente le fiamme.

Tags:
MotoGP, 2003, Gauloises Dutch TT

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›