Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La stagione d'oro della MotoGP arriva al giro di boa con il GP Cinzano d'Inghilterra

La stagione d'oro della MotoGP arriva al giro di boa con il GP Cinzano d'Inghilterra

La stagione d'oro della MotoGP arriva al giro di boa con il GP Cinzano d'Inghilterra

Il prossimo fine settimana una delle stagioni più emozionanti della MotoGP degli ultimi anni arriva a metà del suo corso, più precisamente all'ottava delle sedici gare che costituiscono il Campionato del Mondo MotoGP del 2003. Il campione del mondo Valentino Rossi è in testa alla classifica con 38 punti di vantaggio su Sete Gibernau ma con lo stesso numero di vittorie, dopo che lo spagnolo ha trionfato nell'ultimo appuntamento di Assen. Gibernau a Donington Park festeggerà la centesima gara in carriera nella classe regina e nulla lo farebbe più contento di un'altra vittoria che potesse ridurre lo svantaggio dal compagno di marca.

Non mancano tuttavia altri potenziali vincitori in quasi tutti i box di Donington a partire da Loris Capirossi che su questa pista vanta quattro successi e sei pole position in 125 e in 250, passando a Max Biaggi che ha al suo attivo due vittorie in 250 e altrettanti podi e pole position nella classe regina, continuando con Alex Barros con due podi nelle ultime due stagioni e arrivando ai due piloti dell'Aprilia, in continuo progresso, Colin Edwards e Noriyuki Haga che hanno entrambi già vinto su questa pista in Superbike.

L'ex campione della SBK Troy Bayliss, cercherà di rifarsi dagli ultimi deludenti risultati sulla Ducati grazie anche ad una pista che probabilmente conosce meglio di qualsiasi altro. Il pilota della Yamaha Marco Melandri, che vive poco distante dal circuito, a Derby, l'anno scorso ha vinto nella classe 250 e cercherà un altro buon risultato davanti al suo pubblico `adottivo´. Anche il suo compagno di squadra, Carlos Checa, vive in Inghilterra e cercherà di cancellare il ricordo dell'anno scorso quando cadde dopo essere passato in testa alla gara al diciottesimo giro.

Rossi dal canto suo, che a Donington ha vinto in tutte e cinque le occasioni in cui ha finito la gara, e che qui ha conquistato la sua prima vittoria nella classe regina nel 2000, considera questa gara come il suo secondo GP di casa. L'italiano vive infatti a Londra e martedì ha incontrato la stampa ed i tifosi che ormai lo hanno adottato come uno di loro. L'evento ha dato il via ad una settimana di grande intensità per i tifosi inglesi di motociclismo che giovedì avranno anche l'occasione di incontrare i loro eroi in circuito. La MotoGP infatti aprirà le porte del paddock per il tradizionale Day of Champions (la giornata dei campioni).

Resteranno invece delusi i fan di Kenny Roberts dato che l'ex campione del mondo della 500 perderà la terza gara di fila non essendosi ancora ripreso dalle conseguenze della caduta del Mugello di un mese fa. Roberts sarà sostituito di nuovo da Yukio Kagayama che porterà i pista al suo posto la Suzuki GSV-R. Il giapponese potrà contare su una nutrita schiera di tifosi dopo la vittoria di appena una settimana fa nel campionato inglese SBK a Rockingham in sella alla GSX-R1000.

Tags:
MotoGP, 2003, Cinzano British Grand Prix

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›