Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nieto ed Elias sono gli avversari più pericolosi di Poggiali

Nieto ed Elias sono gli avversari più pericolosi di Poggiali

Nieto ed Elias sono gli avversari più pericolosi di Poggiali

Mentre il mondiale si appresta ad entrare nella seconda fase, tra due settimane, i piloti del team Repsol Telefònica Movistar sono diventati la minaccia più pericolosa per le ambizioni mondiali di Manuel Poggiali. Fonsi Nieto, che passo dopo passo ha risalito la china della classifica, ieri ha ottenuto la sua prima vittoria mentre il suo compagno di squadra, Toni Elías, che ha al suo attivo i successi di Jerez e di Le Mans, adesso è in terza posizione a pari merito con il regolare Roberto Rolfo.

A Donington park, la lotta più serrata è stata quella tra Nieto e Poggiali soprattutto nella seconda metà della gara. Nei primi giri invece era stato Elias ad attaccare l'italiano fino a che un errore, è andato lungo in una curva, gli ha fatto perdere leggermente il contatto con i primi. Elias è stato poi scalzato dal podio da Ant West e si è dovuto accontentare del quarto posto.

Parlando subito dopo la gara il catalano, un po' deluso, ha commentato: `Ho cominciato bene, avevo un buon ritmo e mi sentivo a posto con la moto. Ho provato a mettere della pressione su Poggiali e poi ho fatto un errore, che mi è costato carissimo. Sono uscito di pista e non sono più riuscito a recuperare il terreno perduto. C'è stato un momento in cui sono risalito abbastanza velocemente e se non fosse stato per West che si è messo fra noi avrei potuto avvicinarmi molto. Adesso devo solo pensare alla prossima gara e al mondiale, che è l'obiettivo più importante.´

Tags:
250cc, 2003, Pablo Nieto

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›