Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sono cominciati a Brno due giorni di test per molti team della MotoGP

Sono cominciati a Brno due giorni di test per molti team della MotoGP

Sono cominciati a Brno due giorni di test per molti team della MotoGP

Dopo due giorni dal Gran Premio Cinzano d'Inghilterra i piloti della maggior parte dei team della MotoGP si sono messi in viaggio per il circuito di Brno in Repubblica Ceca per due giorni di test. Honda, Ducati, Yamaha, e Aprilia hanno attraversato l'Europa per provare sul circuito che il prossimo 17 agosto sarà sede del 10° appuntamento iridato. Un ritardo nell'arrivo dei camion della Michelin, rallentati in frontiera per lo sdoganamento delle gomme, non ha comunque fatto slittare l'inizio delle prove, che i piloti hanno cominciato con gli pneumatici che avevano, verso le dieci della mattina.

Il più veloce del primo giorno di prove è stato Max Biaggi che ha fatto registrare un tempo vicino alla pole, che gli appartiene, dello scorso anno. Il romano, che ha percorso ben 76 giri, si è concentrato sul lavoro di messa a punto del nuovo telaio che aveva ricevuto a Donington e che aveva utilizzato anche in gara. Il suo compagno di squadra Tohru Ukawa era assente a causa dell'infortunio al braccio sinistro rimediato nella caduta nel primo giro del GP di Donington. Il giapponese spera comunque di essere al via tra dieci giorni in Germania.

Troy Bayliss ha colto l'opportunità di imparare il circuito di Brno, percorrendo 55 giri in sella alla sua Ducati, affiancato dal compagno di squadra Loris Capirossi. Entrambi si sono dedicati al set up delle loro moto e Capirossi si è dimostrato subito veloce e a suo agio girando, dopo 33 giri, sotto il record ufficiale della gara dell'anno scorso, in 1'59.8. la casa italiana è impegnata anche in un test parallelo al Mugello con la moto in versione 2004 con il collaudatore Vittoriano Guareschi e l'ex stella dei GP Randy Mamola.

Sete Gibernau ha provato la RC211V ‘evoluzione' quella con gli scarichi liberi scartata da Valentino Rossi sia ad Assen sia a Donington. Il campione del mondo, mercoledì si è dedicato alla messa punto delle sospensioni ed ha lavorato sul cambio per massimizzare le prestazioni del motore. In programma invece per giovedì il lavoro sulle gomme e sui nuovi scarichi. Il suo miglior tempo oggi è stato 2.00.7. Il suo compagno di squadra Nicky Hayden ha girato solo mezzo decimo più lento di lui mentre imparava la veloce ed ampia pista ceca.

Nonostante la caduta di domenica scorsa in gara, continua ad impressionare il giovane debuttante della Yamaha e della MotoGP Marco Melandri che mercoledì ha realizzato il quarto tempo sulla pista che è stata teatro della prima vittoria in assoluto della M1, avvenuta per mano di Max Biaggi lo scorso agosto. Il ventenne ha infatti ottenuto un miglior tempo di 2.00.0 ben un secondo e otto più veloce del compagno di squadra Carlos Checa.

Colin Edwards ha provato il nuovo telaio del'Aprilia RS Cube. Giovedì lo sostituirà il compagno Noriyuki Haga. Il collaudatore Marcellino Lucchi ha guidato un'evoluzione della moto con diverse parti nuove che la casa italiana ha intenzione di usare prossimamente.

Tempi non ufficiali :

1. Biaggi (Honda) 1.59.7
2. Capirossi (Ducati) 1.59.8
3. Gibernau (Honda) 1.59.8
4. Melandri (Yamaha) 2.00.0
5. Rossi (Honda) 2.00.9
6. Tamada (Honda) 2.01.0
7. Haga (Aprilia) 2.01.3
8. Bayliss (Ducati) 2.01.4
9. Nakano (Yamaha) 2.01.5
10. Hayden (Honda) 2.01.5
11. Edwards (Aprilia) 2.01.6
12. Checa (Yamaha) 2.01.8
13. Itoh (Honda) 2.02.3

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›