Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rolfo conferma le sue ambizioni mondiali

Rolfo  conferma le sue ambizioni mondiali

Rolfo conferma le sue ambizioni mondiali

Con la sua prima vittoria di sempre Robby Rolfo in Germania ha sconfitto l'incantesimo che sembrava perseguitarlo e ha lanciato la sua sfida alla conquista del titolo. Il ventiduenne torinese sta raggiungendo il top della forma dopo aver finalmente trovato il giusto feeling con la Honda 2003, e ha messo a segno una serie di risultati molto positivi.

Rolfo è il solo pilota in tutta la classe 250cc ad essere andato a punti in tutte le nove gare sin qui disputate. Gli mancava solo la vittoria, un obiettivo felicemente raggiunto ieri pomeriggio. Dopo 80 gare è riuscito nell'impresa nello stesso circuito in cui l'aveva sfiorata un anno fa (nel 2002 la gara fu interrotta per pioggia e la vittoria andò no a lui che era in testa ma a Melandri nonostante fosse caduto, perché in questi casi vale la classifica al giro precedente). Finora la stagione è stata particolarmente movimentata, con sei vincitori diversi in nove gare e piloti come Antony West e Randy de Puniet a loro volta vittoriosi per la prima volta e capaci di raccogliere punti preziosi.

Rolfo aspettava il suo momento dal 2001, quando è salito per la prima volta sul podio con un'Aprilia privata dimostrando a tutti la tenacia ed il talento che lo hanno fatto diventare il pilota che è adesso, in grado di attaccare lo squadrone di Aprilia ufficiali. Ha avuto un'occasione nel 2002 col team Gresini ma ha faticato ad adattarsi alla moto che invece era stata così produttiva nelle mani di Daijiro Kato, ed aveva dovuto accontentarsi del terzo posto finale.

Adesso che è al suo secondo anno con la casa dell'ala d'orata, questa volta col team Fortuna Honda, Robby Rolfo osserva la classifica generale con un occhio ai suoi avversari: `Questa è la mia prima vittoria della stagione ma, in realtà, devo dire che per me e la mia squadra è l'inizio della sfida per il titolo´. Non mai stata detta cosa più vera. Una veloce occhiata alla classifica infatti dimostra che le parole di Rolfo rispecchiano chiaramente la situazione. Il torinese segue Manuel Poggiali a sette punti e Nieto a quattro.

Tags:
250cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›