Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi e Biaggi delusi dalla gara tedesca

Rossi e Biaggi delusi dalla gara tedesca

Rossi e Biaggi delusi dalla gara tedesca

Dopo essersi fatto velocemente strada nel gruppo a causa di una brutta partenza dalla pole position, Max Biaggi aveva ottime ragioni per sperare che il gran premio di Germania si potesse trasformare in un buon risultato, dato che aveva cominciato il quattordicesimo giro in terza posizione. Purtroppo una caduta che proprio non ci voleva nel corso dello stesso giro ha messo una pesante ipoteca sulle sue aspirazioni mondiali.

Biaggi dal di fuori ha solo potuto osservare il suo arci-rivale, Valentino Rossi, gettare al vento il GP a causa di un errore all'ultima curva che ha permesso a Sete Gibernau di appropriarsi di quella che doveva essere la prima vittoria in quattro gare del campione del mondo. Rossi adesso potrà anche aver ottenuto 15 podi consecutivi ma la frustrazione di aver perso ieri era tutta scritta sul suo volto. Il normalmente giocoso italiano faceva fatica a trovare un sorriso nel suo furore del dopo gara. Sete Gibernau ora ha al suo attivo più vittorie del pilota Honda Repsol.

Ecco i commenti dei due italiani dopo il risultato che meno avrebbero voluto ottenere dalle rispettive gare prima della pausa di tre settimane.

Valentino Rossi:

´Sono un po' deluso dal risultato finale. Ho provato a scappare all'inizio della gara ma non è stato possibile. Sete è venuto con me e abbiamo fatto forse dieci giri molto vicini. E' successo tutto nell'ultimo giro, quando avevo pianificato il mio attacco.
Ho fatto un bel sorpasso ma non capisco perché sono andato all'interno a chiudere la linea. Ho pensato subito che Sete potesse approfittare dello spazio lasciato libero e che era un mio errore. Sono andato troppo vicino alla linea, ho toccato i freni e ho perso l'attimo; ho dovuto aspettare troppo per aprire il gas. A volte quest'anno sono stato sfortunato a causa del tempo o delle regole. Oggi ho fatto un errore.´

Max Biaggi:

´La partenza non è stata il massimo. Mi sono ritrovato decimo ed ho dovuto spingere al massimo per recuperare perché c'era molto traffico. La Proton era veloce nella parte più lenta e non è stato facile passare. Quando ho avuto la pista libera avrei potuto recuperare ma sfortunatamente ho perso l'anteriore nella curva 10 dove in effetti non mi ero sentito a posto per tutta la gara. Sono triste per quello che è successo ma non posso rifare la gara quindi devo guardare aventi, a Brno.´

Tags:
MotoGP, 2003, Valentino Rossi, Max Biaggi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›