Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Capirossi all'Estoril spera di capitalizzare i riscontri positivi degli ultimi test

Capirossi all'Estoril spera di capitalizzare i riscontri positivi degli ultimi test

Capirossi all'Estoril spera di capitalizzare i riscontri positivi degli ultimi test

Avendo già provato la sua Ducati Desmosedici all'Estoril durante l'inverno, Loris Capirossi arriva in Portogallo ben preparato a continuare la sua sfida con i migliori piloti della MotoGP. Dopo la delusione causata dal ritiro di Brno per un problema elettrico a soli tre giri dalla fine, l'italiano spera di proseguire sull'onda dei positivi risultati ottenuti nei test immediatamente successivi alla gara ceca e di confermare i buoni risultati ottenuti in passato su questa pista. E' suo infatti il record ufficiale del tracciato in 1'40.683, ottenuto nel 2001 con la 500cc mentre si avviava a conquistare il secondo gradino del podio. E proprio nel podio spera Capirossi, anche perché il compagno di squadra lo tallona da vicino in classifica generale.

`L'Estoril mi piace e la moto sembra adattarcisi bene, anche se quel tornantino stretto e lento mi impensierisce un po'. Immagino che sia così per tutti comunque´, ha detto Capirossi. `In ogni caso noi abbiamo velocità da vendere e sono sicuro che ci verrà buona nei due rettilinei. Ci siamo messi dietro le spalle l'inconveniente tecnico di Brno; quella gara almeno è servita a dimostrare che la moto è competitiva quindi nemmeno l'Estoril dovrebbe crearci problemi´.

`I test invernali in Portogallo erano stati positivi ma poi la moto è cambiata molto quindi dovremo prestare molta attenzione al set up. Quest'anno abbiamo fatto notevoli passi in avanti e adesso il nostro livello è ottimo. Il telaio che abbiamo ricevuto in Repubblica Ceca è servito a migliorare il bilanciamento della moto e la nuova forcella Ohlins, insieme alle gomme anteriori Michelin che abbiamo provato a Brno, migliora la moto nei cambi di direzione e la rende più stabile in frenata. Penso che sia chiaro a tutti che stiamo andando nella direzione giusta´.

Ascolta il resto delle dichiarazioni di Capirossi cliccando sul link del video sulla destra di questa pagina.

Tags:
MotoGP, 2003, Loris Capirossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›