Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

In Portogallo saranno in cinque a disputarsi la leadership della classifica iridata

In Portogallo saranno in cinque a disputarsi la leadership della classifica iridata

In Portogallo saranno in cinque a disputarsi la leadership della classifica iridata

Il mondiale della classe 250cc si sta rivelando uno dei più combattuti ed intriganti della storia, con ben cinque piloti racchiusi in 19 punti a sei gare dalla fine. Dopo dieci round Manuel Poggiali è ancora in testa alla classifica ma, dopo quattro GP vinti dai suoi diretti avversari, il distacco dagli avversari si è ridotto moltissimo. Il passato di Poggiali all'Estoril è un insieme di alti e bassi: nel 2000 si è ritirato per problemi meccanici, nel 2001 ha vinto e l'anno scorso è caduto dopo essere partito dal fondo dello schieramento.

Fonsi Nieto ha ricordi più belli di questa pista dove ha vissuto alcuni dei momenti più esaltanti della sua carriera come quello dell'anno scorso quando, caduto sul bagnato, ha tenuto ben salda la presa sulla moto, è risalito in sella ed è andato a prendere Marco Melandri strappandogli la vittoria per meno di un secondo. Lo spagnolo attualmente in classifica è secondo a nove punti da Poggiali nonostante il magro sesto posto di tre settimane fa a Brno.

Il consistente Roberto Rolfo, l'unico ad essere andato a punti in tutte le gare di questa stagione, è in terza posizione staccato di un solo punto da Nieto, con l'altalenante talento francese, Randy De Puniet, alle sue spalle per cinque punti. De Puniet si è ripreso gradualmente, ma costantemente, dopo la brutta caduta di Assen, passando da un ottavo posto, ad un terzo e alla vittoria in tre gare, risultati che lo hanno portato ad inserirsi nella lotta per il titolo, anche se nelle ultime sei gare dovrà essere più costante.

Dopo essersi battuto per il secondo posto con Poggiali tre settimane fa a Brno, Toni Elias spera di poter lottare per la vittoria in Portogallo. Il giovane spagnolo è tornato in forma dopo il periodo negativo che aveva fatto seguito a due vittorie di fila, a Jerez e a Le Mans, ed ha riagguantato il trenino degli aspiranti al titolo. Si trova infatti in quinta posizione in classifica a quattro punti da De Puniet davanti a lui e a diciannove dal leader Poggiali.

Tags:
250cc, 2003, Grande Premio Marlboro de Portugal

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›