Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rossi brucia i rivali all'Estoril

Rossi brucia i rivali all'Estoril

Rossi brucia i rivali all'Estoril

Ben cinque piloti hanno già girato sotto il tempo della pole. Un inizio niente male per il Gran Premio Marlboro del Portogallo, nonostante il vento fortissimo che ha afflitto una giornata altrimenti soleggiata e gradevole. Valentino Rossi, dunque, ancora una volta davanti a tutti con una serie di giri veloci che hanno respinto brillantemente l'attacco di una stupefacente Yamaha, nelle mani di Olivier Jacque. Anche i due compagni di squadra, Max Biaggi e Tohru Ukawa, hanno minacciato Rossi negli ultimi secondi ma hanno dovuto accontentarsi rispettivamente del terzo e quarto tempo della prima fila provvisoria, tutta contenuta in 0.339 secondi.

Sete Gibernau è stato in testa ad intervalli vari per tutta la sessione prima di cedere il passo e perdere la prima fila provvisoria. Il suo connazionale Carlos Checa, detentore del record della pole dell'anno scorso, probabilmente domani sarà uno dei candidati alla prima fila perché oggi ha disputato un buon turno di prove, sempre nelle prime posizioni, anche se alla fine è scivolato al sesto posto davanti alla Ducati di Loris Capirossi. Il bravo Jeremy McWilliams completa la seconda fila provvisoria, dopo aver deciso di qualificarsi con la Proton KR3 due tempi.

Anche Kenny Roberts ha avuto una giornata positiva, siglando il decimo tempo che lo colloca in terza fila tra i connazionali Nicky Hayden e Colin Edwards, rispettivamente nono e undicesimo. Il pilota della WCM, Chris Burns, è caduto dopo nove giri ma sia lui, sia il collega David De Gea sono riusciti a qualificarsi.

Tags:
MotoGP, 2003, Grande Premio Marlboro de Portugal

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›