Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Gibernau è stato ripagato con la sua stessa moneta

Gibernau è stato ripagato con la sua stessa moneta

Gibernau è stato ripagato con la sua stessa moneta

Sete Gibernau ha mancato l'ottavo podio stagionale per meno di un centesimo di secondo per mano di Loris Capirossi, subendo la stessa sorte che aveva imposto due volte a Valentino Rossi, beffandolo nel finale.

Lo spagnolo era ormai sicuro di essersi guadagnato il terzo gradino del podio entrando nell'ultima curva davanti all'italiano dopo un acceso duello nell'ultimo giro. Invece l'ex campione del mondo ha usato al meglio il gas all'uscita del lungo curvone che portava al rettilineo ed ha bruciato sul traguardo Gibernau sfruttandone la scia per assicurarsi il terzo posto.

Il risultato è stato un pugno nello stomaco per il pilota della Honda. La sua quarta posizione è risultata in una ulteriore perdita di tre punti nei confronti di Rossi che invece ha vinto la sua seconda gara in successione ed ha conquistato anche il 17° podio di fila. Gibernau adesso ha uno svantaggio di 46 punti (quasi due gare) e si è reso conto che la consistenza di Rossi sta erodendo le sue sottili speranze iridate. Ecco cosa ha detto il pilota trentenne dopo la gara, insieme al commento del suo team manager Fausto Gresini:

E' stato un peccato perché in gara le cose sono andate più o meno come nelle prove. Avevo un piccolo problema tecnico che non siamo stati in grado di risolvere. Sono arrivato all'Estoril in forma e molto carico, pronto a mettere un punto alla sfortuna che ho sempre avuto in questa pista, invece sono arrivato quarto. Ora mi siederò con i tecnici della Honda e con la mia squadra per analizzare il problema.

. In ogni caso il mio spirito è ancora alto ed io rimango concentrato sulle prossime gare. La mia squadra sta vivendo una buona stagione e vogliamo continuare così. "

Fausto Gresini: "Evidentemente non eravamo nelle condizioni migliori per vincere la gara.Purtroppo abbiamo sprecato molto tempo della sessione di prova e non siamo riusciti a provare alcune cose fondamentali. Peccato per il podio mancato ma queste sono le gare. E' stato comunque un bel GP e il morale è alto in vista delle prossime gare!".

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›