Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Chaz Davies celebra il suo storico risultato tra i primi dieci

Chaz Davies celebra il suo storico risultato tra i primi dieci

Chaz Davies celebra il suo storico risultato tra i primi dieci

Il teenager britannico Chaz Davies ha confermato il suo gran potenziale nella classe 250cc del mondiale con uno storico nono posto nel gran premio della scorsa settimana. Dopo una stagione di debutto difficile, segnata dalla sfortuna e da problemi tecnici, il sedicenne dell'Aprilia Germany è riuscito a diventare il secondo più giovane pilota di sempre ad arrivare tra i primi dieci della classe – solo 21 giorni più vecchio del suo buon amico e Casey Stoner, sesto a Jerez l'anno scorso.

`Quando ho saputo di essere il secondo in ordine di età, ho immaginato subito che il più giovane doveva essere stato Casey!´ ha detto ridendo Davies, che corre insieme all'australiano sin dai tempi del campionato inglese. `A Rio sabato sera siamo andati a giocare a bowling insieme e lui mi ha battuto con un paio di colpi fortunati – tipico! Parlando seriamente, si tratta di una statistica interessante – specialmente quando vedi piloti come Marco Melandri e Sebastian Porto dietro. Speriamo di avere il loro stesso successo in futuro.´

Tornando alla gara, Davies ha detto di essere un po' deluso di non aver fatto meglio – nonostante questo per lui sia il miglior risultato di sempre. `Nel fine settimana ho avuto molto problemi a trovare l'aderenza sulla ruota posteriore, che si sono fatti sentire anche all'inizio della gara. Pensavo che sarei potuto andare via con Faubel ma lui è stato più veloce. Verso la fine, proprio quando mi stavo riavvicinando, mi hanno passato Olive e West. Sono soddisfatto del nono posto ma sarei stato davvero felice del sesto.´

Il risultato è arrivato in un momento particolarmente significativo per Davies e per la sua famiglia che esattamente dodici mesi fa si preparava ad affrontare le tre gare oltreoceano temendo per il suo futuro nei gran premi. `´In questo periodo l'anno scorso ho vissuto momenti da incubo nella 125cc, dove correvo solo cercando di finire la gara, guidando una moto assolutamente non competitiva. Ricordo che mi chiedevo se dovessi partire o meno – ero molto abbattuto. Quest'anno è esattamente l'opposto, non vedo l'ora di partire ed il momento di scendere in pista non arriverà mai troppo presto.

Se ci sono altri dubbi sulle sue potenzialità, il giovane Davies vedrà di spazzarli nel finale di stagione, adesso che un po' della pressione che aveva addosso è scivolata via dalle sue giovani spalle. `Di questi tempi nel mondiale tutti si aspettano risultati immediati ma se guardate al passato dei giovani piloti vedrete che Sebastian Porto ha cominciato nel 1996 e si sta affermando solo adesso come pilota di punta.´

`E' un mondo difficile ma non ho rimpianti e adesso me lo sto godendo più che mai. Il mio stile dovrebbe essere adatto a Motegi perché lì ci sono molti rampini e io in frenata sono forte, come altri del resto. Mi piace molto anche Phillip Island, quindi non c'è ragione per cui io non possa aspirare a risultati ancora migliori prima della fine dell'anno. ´

I più giovani ad arrivare nei primi dieci in un campionato mondiale della 250cc

1. Casey Stoner 16 anni 201 giorni 6°/Spagna/2002/Jerez
2. Chaz Davies 16 anni 222 giorni 9°/Rio/2003/Nelson Piquet
3. Sebastian Porto 17 anni 208 giorni 9°/Indonesia/1996/Sentul
4. Marco Melandri 17 anni 239 giorni 5°/Malesia/2000/Sepang
5. Anthony West 17 anni 282 giorni 10°/Giappone/1999/Motegi

Tags:
250cc, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›