Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa torna sulla scena del suo trionfo del 2002 per dare una spinta al suo mondiale

Pedrosa torna sulla scena del suo trionfo del 2002 per dare una spinta al suo mondiale

Pedrosa torna sulla scena del suo trionfo del 2002 per dare una spinta al suo mondiale

Mentre la vittoria ottenuta due settimane fa a Rio ha fatto di Jorge Lorenzo il secondo più giovane pilota della storia a vincere un GP, il suo connazionale Dani Pedrosa questo fine settimana cercherà di segnare un altro traguardo nel suo tentativo di diventare il secondo più giovane a vincere il titolo della 125cc.

Il pilota della Honda, che l'anno scorso a Motegi fece cappotto (pole, record e vittoria) e due anni fa il podio, a quattro gare dalla fine guida la classifica iridata con 42 punti di vantaggio su Stefano Perugini e non è arrivato nei primi quattro solo tre volte in tutta la stagione. Pedrosa tuttavia è consapevole di dover mettere una posta più alta nel piatto perché nelle ultime sei gare ha conquistato un solo podio (ha vinto, a Brno). Ma se per lui Motegi è una pista amica, altrettanto non si può dire per il suo avversario, Stefano Perugini. Il suo miglior risultato su questa pista, dove due volte è caduto, è appena un 20° posto. Anche il terzo in classifica, Alex De Angelis non può annotare Motegi tra i suoi ricordi migliori; Il giovane è caduto entrambe le volte che vi ha corso.

Dando invece un occhio alle statistiche, la vittoria di Lorenzo a Rio – una gara che ha visto i primi sei in meno di un secondo - ha portato a 19 il record di gare senza due vittorie consecutive per lo stesso pilota. Inoltre la stagione del 2003 ha visto ben sette piloti diversi salire sul gradino più alto del podio. L'undicesimo in classifica, Mirko Giansanti, è l'unico ad essere sempre andato a punti da inizio stagione.

Le wildcard giapponesi potrebbero far bene, particolarmente in caso di pioggia, e così anche Youichi Ui e Masao Azuma, alla ricerca di un buon risultato in casa per riscattare una stagione deludente.

Tags:
125cc, 2003, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›