Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Pedrosa è ad un passo dalla gloria in 125cc

Pedrosa è ad un passo dalla gloria in 125cc

Pedrosa è ad un passo dalla gloria in 125cc

Dani Pedrosa domenica prossima potrà cingersi della corona di campione del mondo se solo riuscirà a fare undici punti più di Stefano Perugini.

Il diciottenne, a Motegi, ha subito una grossa delusione quando una vite allentata della forcella della sua moto gli ha fatto non solo perdere i quattro secondi e mezzo di vantaggio che aveva sugli inseguitori, ma lo ha anche costretto ad accontentarsi della sesta posizione. Una vittoria gli avrebbe praticamente consegnato il titolo ma dato che Stefano Perugini è riuscito a trarre un piccolo vantaggio dalla sua sfortuna, si trova costretto a sperare in un'evoluzione positiva della gara di questo fine settimana in una classe dalla natura imprevedibile ed estremamente competitiva.

La vittoria di Hector Barbera in Giappone (la sua seconda dell'anno) ha portato a venti il record di gare senza lo stesso vincitore per due round di fila – un record che Casey Stoner, Andrea Dovizioso ed Alex De Angelis sarebbero ben felici di prolungare dato che quest'anno sono saliti diverse volte sul podio ma non hanno mai colto il successo.

Se Pedrosa dovesse assicurarsi il titolo domenica prossima diventerebbe il secondo più giovane della storia dopo Loris Capirossi. Se vincesse la sua prima gara dopo Brno, basterebbe che Perugini arrivasse quarto, o peggio, per assicurarsi l'iride.

Per Pedrosa il titolo piloti è a portata di mano ma per l'Aprilia basterebbe che uno dei suoi piloti facesse quarto per portare a casa quello costruttori per il secondo anno consecutivo, il quarto in totale.

Tags:
125cc, 2003, Marlboro Malaysian Motorcycle Grand Prix, Dani Pedrosa

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›