Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Sito Pons è soddisfatto della stagione 2003 della sua squadra

Sito Pons è soddisfatto della stagione 2003 della sua squadra

Sito Pons è soddisfatto della stagione 2003 della sua squadra

Sono passati non più di sette mesi dalla cena sul porto di Barcellona durante la quale Sito Pons aveva presentato con orgoglio i nuovi colori della sua squadra e poche settimane dal momento più bello della stagione per il team, senza dubbio la vittoria di Max Biaggi in Giappone. Significativo è anche il fatto che sia stata la seconda vittoria consecutiva della squadra a Motegi, in casa Honda. Insieme ai 25 punti arrivati a tavolino a Donington e ad una serie notevole di risultati da podio, la stagione 2003 si può archiviare senz'altro come positiva per l'ex campione del mondo della 250cc, che, alla vigilia del GP di Valencia, può dirsi anche soddisfatto del lavoro della sua squadra.

E' stata la nostra prima stagione dedicata ad un progetto nuovo, nuovi piloti e nuovo sponsor. In generale si è trattato di una bella partenza. Sarebbe ovviamente potuta andare meglio, ma altrettanto ovviamente sarebbe potuta finire peggio," ha detto Pons. Invece i risultati sono stati estremamente soddisfacenti per noi. A una gara dalla fine abbiamo due vittorie all'attivo, nove podi e il secondo posto nella classifica delle squadre".

"Vincere una gara è sempre un'emozione particolare ma farlo in casa della Honda, e per il secondo anno di fila, è ancora più speciale".

Il ritorno di Biaggi alla Honda con il team Camel Pramac Pons ha avuto bisogno di tempo per trovare la sua espressione migliore. Il quattro volte campione del mondo della 250cc vuole con tutte le sue forze conquistare la corona della MotoGP ed ha lasciato la Yamaha per la Honda per raggiungere il suo sogno.

Abbiamo lavorato con Max per quasi un anno ormai e adesso ci conosciamo molto meglio," continua Pons. "E' servito un certo tempo per ottimizzare i nostri rapporti ma adesso stiamo andando decisamente nella stessa direzione. Entrambi abbiamo un unico obiettivo, vincere, e le cose stanno andando di bene in meglio".

La stagione è stata ben più dura per il compagno di squadra di Biaggi, Tohru Ukawa, ma il suo quinto posto di un paio di settimane fa in Australia, dopo un'accesa battaglia per il podio, tende a chiudere il suo anno su una nota più positiva. Mi dispiace molto per Tohru perché non ha avuto fortuna e noi avremmo bisogno di più tempo con lui," ha detto Pons. "So che possiamo migliorare i suoi risultati ma, per una ragione o per l'altra, questo finora non è accaduto".

Dato che il campione del mondo Valentino Rossi tiene tutti in attesa delle sue decisioni per il futuro, pianificare il prossimo anno sta diventando un incubo per vari team, compreso quello del Camel Pramac Pons.

"Sono sicuro che Max resterà con noi il prossimo anno e stiamo discutendo i nostri piani per il 2004 con tutte le persone coinvolte," ha rivelato Pons. "Stiamo facendo il possibile per riuscire ad assicurargli una squadra in grado di portarlo al titolo il prossimo anno".

Pons non ha il minimo dubbio che la situazione in MotoGP si stia evolvendo nella maniera più favorevole per la sua squadra e i suoi piloti. Il passaggio della categoria alle quattro tempi due anni fa si è rivelato una mossa perfetta.

Penso che quest'anno la MotoGP abbia offerto uno spettacolo superbo," ha detto con entusiasmo. "Il mondiale ha fatto un salto di qualità notevole rispetto agli anni scorsi. Le quattro tempi sono impressionanti per velocità e rumore e egualmente appassionante è stato il campionato. Sono arrivati nuovi piloti come Colin Edwards e Troy Bayliss nuove Case come la Ducati. L'interesse mondiale è stato notevole e il futuro appare luminoso".

Tags:
MotoGP, 2003

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›