Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Locatelli commenta la sua separazione dal team KTM Red Bull

Locatelli commenta la sua separazione dal team KTM Red Bull

Locatelli commenta la sua separazione dal team KTM Red Bull

Domenica scorsa Roberto Locatelli ha chiuso la sua giornata con una doppia delusione. Per l'italiano, infatti, l'ultimo GP della stagione si è concluso con l'ennesimo risultato negativo, un 17° posto che ha decretato anche la sua 24° posizione finale nella classifica iridata, la peggiore della sua carriera. Poco dopo essere rientrato nei box, un dirigente della KTM gli ha comunicato che l'azienda non avrebbe contato su di lui il prossimo anno.

Il campione del mondo 2000 della 125cc ha vissuto una stagione molto difficile: totalmente immerso nel lavoro di sviluppo della moto austriaca, non si è mai avvicinato alle zone alte della classifica ed è andato a punti in sole quattro occasioni. Il suo miglior risultato è stato il decimo posto ottenuto in due gare. L'italiano non ha saputo nascondere l'amarezza per la decisone presa dalla squadra.

"La decisone della KTM mi ha deluso. Pensavo che avrei continuato con loro anche se effettivamente l'atmosfera si era un po' raffreddata negli ultimi tempi," ha riconosciuto Locatelli. "Lo scorso fine settimana a Valencia è arrivato uno dei dirigenti della KTM per comunicarmi che il prossimo anno non avrei corso per loro. Mi rammarico della loro decisone perché penso di aver fatto il mio dovere fino in fondo, tanto per lo sviluppo della moto quanto in pista. Credo che il mio lavoro non sia stato riconosciuto ma ovviamente devo sottostare alle decisioni della dirigenza. E' un peccato perché questa moto il prossimo anno sarà una delle candidate alla vittoria del mondiale".

Attualmente il pilota ventinovenne sta cercando una sistemazione per il prossimo anno e ha ammesso di essere già in contatto con diverse squadre."Mi piacerebbe restare in 125cc con un'Aprilia ufficiale e ho cominciato a parlare con due squadre italiane. Le cose sono precipitate domenica scorsa e adesso ho bisogno di qualche giorno per definire il mio futuro".

Tags:
125cc, 2003, Roberto Locatelli

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›