Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Max Biaggi: "Rossi scoprirà quanto sia difficile lottare contro la Honda"

Max Biaggi: 'Rossi scoprirà quanto sia difficile lottare contro la Honda'

Max Biaggi: "Rossi scoprirà quanto sia difficile lottare contro la Honda"

Max Biaggi ha reagito all'uscita di Valentino Rossi dai ranghi della Honda ammettendo la sua sorpresa di fronte alla decisione del grande rivale e lanciandogli un avvertimento. Biaggi, due volte secondo alle spalle di Rossi in MotoGP con la Yamaha, ha così avvisato il campione del mondo da tutti atteso al passaggio in Yamaha, una volta scaduto il contratto che lo lega alla Honda fino al 31 dicembre:

"Rossi adesso scoprirà quanto sia difficile combattere contro la Honda," ha detto Biaggi. "Non pensavo che se ne sarebbe andato, sono sorpreso, ma ha fatto la sua scelta e io la rispetto perché ognuno è libero di fare ciò che vuole. Il mondiale sarà sicuramente più appassionante in questo modo".

Nonostante sia stato spesso uno degli avversari più pericolosi di Rossi per il titolo nelle scorse tre stagioni, Biaggi non ha dato peso alle voci che ora lo vorrebbero come il favorito al titolo del 2004. "Come sappiamo, all'inizio di quest'anno la mia moto non era una delle più veloci, mentre il prossimo anno avrò la moto ufficiale dalla prima gara e quindi un'opportunità maggiore di vincere il titolo. Questo non significa che lo vincerò sicuramente ma con il supporto della Honda sarò competitivo, avrò una possibilità".

Biaggi mercoledì era al circuito di Catalogna ed ha assistito al debutto di Colin Edwards sulla RC211V, appena arrivato ad affiancare gli altri piloti ufficiali Sete Gibernau e Nicky Hayden. Biaggi tuttavia, nonostante lunghi colloqui con i rappresentanti giapponesi della HRC, ha detto di dover ancora scoprire quale sarà esattamente il suo ruolo il prossimo anno. "Non me l'hanno detto, ha confermato il trentaduenne. "Tutto quello che so è che sarò un pilota ufficiale. Penso che vedremo come staranno le cose quando arriverà la prima gara".

Tags:
MotoGP, 2003, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›