Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Checa da il benvenuto a Rossi in Yamaha

Checa da il benvenuto a Rossi in Yamaha

Checa da il benvenuto a Rossi in Yamaha

Carlos Checa ha reagito con entusiasmo alla notizia che il prossimo anno avrà al suo fianco Valentino Rossi, sostenendo che l'arrivo del campione del mondo sarà un vantaggio per lui come pilota e per la squadra in generale. Lo spagnolo, che nel 2003 è stato il miglior pilota Yamaha finendo il mondiale in settima posizione, ha aggiunto di non veder l'ora di approfondire l'amicizia con il pilota italiano.

"Per prima cosa vorrei dare il mio benvenuto a Valentino nella squadra ed esprimere la mia soddisfazione al riguardo," ha commentato Checa, a poche ore dall'annuncio della Yamaha di essersi assicurata i servizi di Rossi per le prossime due stagioni. "Ho sempre voluto il meglio al mio fianco perché penso sia il modo migliore per progredire come pilota e come squadra. Spero che lavoreremo bene insieme e che potremo rendere di nuovo la Yamaha una moto vincente, e far tornare tempi felici per la Casa e gli sponsor".

"Penso anche che l'arrivo del campione del mondo sia un chiaro segnale che la Yamaha il prossimo anno farà uno sforzo immenso e che, senza dubbio, favorirà lo sviluppo della moto e dell'intero pacchetto, permettendoci di aspirare al massimo risultato. Per quanto riguarda la decisone di Rossi, la mia opinione è che da campione del mondo abbia fatto una scelta coraggiosa e che abbia deciso di affrontare la nuova sfida offerta dalla Yamaha nella sua carriera sportiva. Personalmente penso che il nostro rapporto sarà buono, che la sua integrazione in squadra sarà rapida e che potremo essere buoni amici" ha concluso Checa.

Tags:
MotoGP, 2003, Valentino Rossi

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›